Serie B, Frosinone in vetta nonostante il pari

In attesa del Verona, in campo domani, il Frosinone si porta in vetta alla classifica di Serie B.

Frosinone-Cittadella Fonte: Simone Gamberini
Frosinone-Cittadella
Fonte: Simone Gamberini

Una festa a metà quella dei ciociari che in casa con la Ternana non riescono a fare bottino pieno. Finisce infatti 1-1 al Matusa con Avenatti che risponde al vantaggio canarino siglato da Ariaudo. Per fortuna del Frosinone però rallentano anche tutte le altre inseguitrici. Il Benevento arresta la sua formidabile corsa pareggiando 0-0 con il Vicenza. Sono addirittura tre i pareggi a reti bianche di giornate. Oltre a quello del Menti finiscono infatti a reti inviolate anche Perugia-Novara e Spal-Latina. Va decisamente peggio al Cittadella che cade contro il Carpi sotto i colpi di Catellani e Lasagna. Lo scontro tra Gattuso e Cosmi premia l’ex Milan. Il Pisa supera infatti di misura il Trapani grazie alla rete di Eusepi che arriva al 33’ del secondo tempo. Vittoria tonda invece quella del Cesena sull’Avellino. Il 3-0 finale porta le firme di Djuric, Dalmonte e Ciano. L’ennesimo passo falso degli irpini lontano dal Partenio costa il posto al tecnico Toscano, esonerato dalla società nel post partita. Vittoria infine anche per il Brescia di Brocchi che reduce da due sconfitte esterne di fila supera di misura l’Ascoli grazie alla rete di Bisoli. Domani al Bentegodi è in programma Verona-Bari. La giornata si chiude lunedì con il posticipo tra Salernitana e Pro Vercelli. Aveva aperto invece il turno il pari (1-1) tra Entella e Spezia.