Calcio femminile, Italia-Galles 2-0: Mauro show sotto la neve

L’Italia conquista la seconda vittoria di fila in questo inizio stagione grazie alla doppietta di Ilaria Mauro che stende il Galles. Buona prova delle Azzurre.

Su un campo al limite della praticabilità, a causa della nevicata che ha colpito Cesena poco prima del calcio d’inizio del match, l’Italia conquista la seconda vittoria consecutiva in questo 2019 con una buonissima gara dal punto di vista fisico e tattico.

(Ilaria Mauro in azione con la maglia della Nazionale – Fonte: Threecharlie, Wikipedia)

DOPPIETTA MAURO – Le Azzurre con una formazione modificata rispetto all’amichevole contro il Cile sembrano conoscere un solo spartito ed attaccano dal primo minuto mostrando una tecnica che nemmeno un campo accidentato come quello odierno riesce a limitare. Le occasioni iniziano ad arrivare con una certa continuità e, dopo aver aggiustato la mira, la nostra Nazionale passa. Ilaria Mauro, a lungo a secco di reti con la maglia azzurra, centra una strepitosa doppietta che porta a tre reti in quattro giorni il suo score personale mostrando tutto il suo repertorio con un gol di puro opportunismo del bomber di razza nel cuore dell’area (15′) e raddoppiando con uno splendido pallonetto che beffa l’incolpevole Laura O’Sullivan poco prima dell’intervallo (44′).

GESTIONE AZZURRA – Con il match praticamente conquistato il ct Bertolini apre la ripresa con le prime sostituzioni per dare minuti e spazio a chi ha giocato meno, il risultato però non modifica le abitudini dell’Italia che continua a raccogliere occasioni da rete con Daniela SabatinoBarbara Bonansea senza però riuscire ad allargare il punteggio. Con il passare dei minuti ed il ritorno della neve le Azzurre preferiscono amministrare la gara e lasciano spazio alle avversarie che alzano il baricentro ma si rendono pericolose solo in un’occasione favorita da una svista della difesa italiana ben stoppata da Rosalia Pipitone.

Dopo questo doppio impegno la nostra selezione tornerà in campo a fine febbraio per la prima gara della Cyprus Cup contro il Messico

ITALIA – Pipitone 6.5; Guagni 6 (46′ Boattin 6.5), Gama 6.5, Linari 6 (46′ Fusetti 6), Bartoli 6 (80′ Bursi sv); Bergamaschi 7, Giugliano 6.5, Galli 6.5 (64′ Cernoia 6), Bonansea 6.5; Sabatino 6 (69′ Tarenzi 6), Mauro 8 (46′ Girelli 6)

Salvatore Suriano

Redattore sportivo per passione, amo il calcio e lo seguo sempre con lo stesso interesse. Collaboro con SoccerMagazine dal luglio del 2013.