HOTEL DA VINCI – Cagliari, Chievo ed Empoli, le regine che non ti aspetti

Un 31 gennaio speciale per Cagliari, Chievo ed Empoli che si sono rese protagoniste di un finale di calciomercato insolito. Protagoniste della sessione invernale 2019, con le big che hanno chiuso il mercato quasi tutte già in mattinata.

La filastrocca è sempre la stessa: i grandi colpi non si fanno mai alla fine, le squadre si costruiscono prima.

Hotel Da Vinci per il Calciomercato di Simone Rabuffetti
Hotel Da Vinci per il Calciomercato di Simone Rabuffetti

Confermato, nulla di più vero. Però l’ultimo giorno di mercato è sempre qualcosa di speciale, per chi lo vive in prima persona nella sede (Hotel Da Vinci di Milano quest’anno, ndr) e per tutti quelli che ne fruiscono leggendo, guardando o ascoltando da ovunque si trovino nell’ormai celebre 31 gennaio. Fine del mese e conclusione di una sessione invernale che non ha, di certo, risparmiato colpi e sorprese.

Manca meno di un’ora alla fine del mercato e in questo 31 gennaio ci sono tre squadre che si sono distinte più delle altre. Non sono in alto in classifica e questo è un dato da sottolineare. Cagliari, Chievo ed Empoli hanno trattato come vere big, tra acquisti e cessioni.

Le notizie più martellanti sono arrivate da parte loro. Una sorpresa, anche questa, non pronosticabile fino al pomeriggio di ieri quando sono iniziati i presagi di un last day di mercato che avrebbe regalato emozioni, anche se diverse dalle solite.

A parte l’affare Romulo-Lazio, il resto del mercato ha visto come protagoniste il Cagliari, il Chievo e l’Empoli.

CAGLIARI – La mattinata è iniziata con le visite mediche per Luca Pellegrini, terzino giallorosso classe ’99 ed è proseguita. Nel silenzio è stato anche confermato l’arrivo di Thereau in prestito secco dalla Fiorentina. L’attaccante è ora a Milano e andrà a sostituire il partente Sau che si è aggregato ieri alla Sampdoria. Leverbe dai blucerchiati e l’ufficialità di Fabrizio Cacciatore hanno concluso una giornata da regina. Sempre sull’asse Chievo-Cagliari, un ritorno: Marco Andreolli ha lasciato la Sardegna per un ritorno a Verona. Infine, ancora in cessione, il doppio colpo che ha rinforzato l’Empoli: Diego Farias e Marko Pajac. 

CHIEVO – Cacciatore è andato al Cagliari e dai sardi è tornato Andreolli. Per i clivensi, altre due cessioni: Joel Obi è passato all’Alanyaspor e Malick Mbaye alla Cremonese, in prestito.

EMPOLI – In apertura c’è da sottolineare il doppio botto Diego Farias e Marko Pajac che arrivano in prestito con diritto di riscatto. Jacob Ramussen ha raggiunto un accordo con la Fiorentina per un trasferimento a titolo definitivo, ma per giugno. Da Firenze arriverà Kevin Diks in prestito fino al 30 giugno 2020. Il colpo in uscita è sicuramente Miha Zajc al Fenerbache: l’ufficialità arriverà nelle prossime ore. Dal Sassuolo è arrivato Dell’Orco in prestito con obbligo di riscatto.