Calciomercato Milan, dopo Borini si chiude per Conti

Definiti gli acquisti di Kessiè, Musacchio, Ricardo Rodriguez ed Andrè Silva, prosegue spedito il mercato del Milan, con Mirabelli molto attivo sia sul fronte delle entrate sia su quello delle uscite.

Andrea Conti – Fonte: Ago76 (Wikipedia)

Mentre si attende il ritorno dalla Polonia di Donnarumma per cercare di ricucire il rapporto tra portiere rossonero e club per il rinnovo e si raffredda la pista Biglia con la Lazio, con il giocatore che vuole i rossoneri e Lotito che continua a sparare alto, sono previsti nel week end alcuni incontri e possibili colpi di mercato.

Domani arriverà a Milano Fabio Borini, ormai prelevato dal Sunderland, mentre entro il week end dovrebbero essere limati gli ultimi dettagli con l’Atalanta per l’arrivo in rossonero di Andrea Conti. Dovrebbe essere previsto tra domani e venerdi un nuovo incontro con Corvino per Kalinic della Fiorentina, con i rossoneri che offrono 15-20 milioni con il possibile inserimento di contropartite, ed i viola fermi alla richiesta di 30 milioni cash senza contropartite.

Prosegue a fari spenti anche la trattativa con il Bayer Leverkusen per Calanhoglou: il turco spinge per arrivare al Milan, l’affare si può chiudere per una cifra intorno ai 25 milioni di euro, mentre la richiesta dei tedeschi per l’accoppiata con Kampl è di 50 milioni di euro.

Sul fronte uscite Niang rifiuta l’Everton ed aspetta l’Arsenal, mentre Bacca aspetta il Siviglia e continua a giurare amore ai rossoneri rifiutando il Marsiglia. Paletta è vicino al Torino per circa 0,5 milioni di euro, Plizzari potrebbe andare a fare esperienza alla Ternana, mentre si aspettano novità sul fronte rinnovo per lo spagnolo Suso, sempre seguito da Roma e Napoli. Continuano i contatti tra Poli ed il Bologna, mentre c’è ancora distanza tra domanda ed offerta per il trasferimento di Kucka in Turchia.