Calciomercato Milan, riflettori puntati su Ferreira Carrasco

È la Cina il punto nevralgico attorno cui si starebbe concentrando la sessione di mercato del Milan. La società rossonera ha bisogno di fare cassa, quindi è necessario il sacrificio di un pezzo pregiato come Frank Kessiè, fortemente corteggiato dal Benjing Guan, la squadra più rappresentativa di Pechino. Sebbene l’opzione porterebbe il giocatore a militare in un campionato molto meno competitivo di quello italiano, potrebbero fare gola i 10 milioni a stagione di ingaggio offertigli e difficile potrebbe essere per il club milanese rifiutare i 50 proposti per i diritti del cartellino. Se l’affare dovesse andare in porto, la prima scelta di Gattuso ricadrebbe su un giocatore che milita sempre nella Superleague cinese, ma con la maglia del Dalian Yifang: squadra che ha concluso la stagione all’undicesimo posto, con 35 punti conquistati. Si parla dell’attaccante belga classe ’93 Yannick Ferreira Carrasco, arrivato in Cina la scorsa stagione dall’Atletico Madrid per 48 milioni di euro.

Milan, Milanello di لا توجد دقة أعلى متوفرة Wikipedia
Fonte: لا توجد دقة أعلى متوفرة
Wikipedia

Dopo più di una stagione con i colori azzurro bianco della squadra allenata da Berndt Schuster, per la quale ha realizzato 7 gol e 9 assist in 25 partite giocate, l’idea di tornare a giocare ai forti ritmi europei potrebbe stuzzicare l’attenzione di Carrasco, che dalla sua partenza dai Colchoneros del Cholo Simeone ha iniziato la via verso il dimenticatoio. Secondo quanto afferma Sport Mediaset, la società di Paolo Scaroni sarebbe intenzionata in un primo momento a ottenere il giocatore con la formula del prestito fino a giugno, contribuendo al pagamento del gravoso stipendio dell’ala natia di Ixelles. La volontà del giocatore sembra esserci, dato il “mi piace” messo ad un post pubblicato su Instagram in cui si parlava del suo trasferimento in rossonero. Ora resta solo da convincere la controparte cinese, ma la sensazione è che sia solo questione di tempo. Ferreira Carrasco dovrebbe vestire a breve la maglia del Milan.