Calciomercato SPAL: poker di acquisti per Semplici!

La SPAL si prepara ad affrontare questa nuova avventura chiamata serie A, raggiunta dopo una magica e appassionante cavalcata che ha stupito tutti gli addetti ai lavori. La serie B ormai appartiene al passato, e per centrare l’obiettivo salvezza serve determinazioni e acquisti adeguati alla massima serie. Riprendendo le parole del tecnico Semplici alla domanda sul mercato: “Stiamo allestendo una rosa che possa permetterci di fare una bella figura in Serie A. Abbiamo un budget inferiore a tutti, abbiamo tante idee e tanto entusiasmo, attraverso questo cercheremo di prendere giocatori con i giusti requisiti per la nostra squadra.”

E se il buongiorno si vede dal mattino, i tifosi spallini possono stare tranquilli. Nella giornata di ieri infatti, la società bianco-azzurra ha ufficializzato quattro rinforzi, tutti provenienti dalla Serie A. Scopriamo chi sono.

LUCA RIZZO, centrocampista o all’occorrenza ala classe ’92. Arriva in prestito dal Bologna, dopo una stagione sostanzialmente negativa, con poco più di 10 presenze. Ha fisico, tanta corsa e una discreta tecnica. E’ un profilo azzeccatissimo per il gioco di Semplici che dovrà puntare sulla voglia di riscatto del giocatore.

MARIOS OIKONOMOU, un altro classe ’92 dal Bologna. Il difensore greco arriva a Ferrara per guidare la difesa della SPAL dopo 75 presenze con i Felsinei. Arriva in prestito, però con obbligo di riscatto per ripartire con determinazione dalla società bianco-azzurra, di cui ha volentieri sposato il progetto. Riuscirà ad esprimersi al massimo delle sue potenzialità con questa nuova maglia?

FEDERICO MATTIELLO, terzino indifferentemente destro o sinistro classe ’95. Arriva in prestito dalla Juventus dopo più di 2 anni orribili trascorsi più sul lettino della fisioterapia che sul campo. Due infortuni gravi lo hanno tenuto lontano per molto tempo: la sua ultima partita in serie A risale al 18 Ottobre 2015. Tutti siamo curiosi di vederlo all’opera in questa nuova SPAL e tutti gli auguriamo una stagione felice e senza infortuni.

FELIPE, difensore che alza senza dubbio la media con i suoi 32 anni. Arriva a titolo definitivo da un Udinese che ha scelto di liquidarlo per l’imminente stagione. La SPAL l’ha accolto a braccia aperte, credendo in lui dopo una buona serie A 16-17. A Ferrara porta maturità ed esperienza, con le sue oltre 300 presenze nella massima serie italiana.

Ma il mercato spallino non si fermerà qui. I prossimi obiettivi sono Viviani, per il quale si è quasi giunti ad un accordo totale con l’Hellas e che firmerà a breve, e il ritorno tra i pali di Alex Meret, portiere dell’Udinese e dell’U21, che Semplici spera di poter schierare a difesa della porta SPAL come lo scorso anno!