Locatelli via senza recompra, addio Antonelli: “Grazie di tutto”

Ancora movimenti in casa Milan.  Dopo gli acquisti di Mattia Caldara e Gonzalo Higuain, con la cessione di Leonardo Bonucci alla Juventus, il ds Leonardo sta continuando il suo lavoro per consegnare una Rosa competitiva a Gennaro Gattuso.  

Manuel Locatelli

Dopo l’addio di ieri, è stato ufficializzato l’addio di Luca Antonelli che ha firmato un triennale con l’Empoli, dopo aver rescisso con i rossoneri. Di seguito il suo messaggio in un post pubblicato sul suo profilo Instagram:

“Ho appena rescisso il mio contratto con il Milan e ci tenevo a ringraziare il Signor Galliani e Rocco Maiorino per avermi dato la possibilità di vestire la maglia che ho sempre sognato e per la quale ho sempre tifato sin da bambino. Grazie a tutti gli allenatori avuti in questi anni, perché mi hanno fatto crescere come uomo e come calciatore. Grazie a tutti i dottori, i fisioterapisti, i magazzinieri e a tutti i ragazzi di Milanello. Un ringraziamento speciale a tutti i tifosi rossoneri e a tutti i miei compagni di questi anni, persone che rimarranno per me indimenticabili. Un grosso in bocca al lupo al direttore Leonardo e a Paolo Maldini, sono convinto che possano riportare il Milan sul tetto del mondo….FORZA LOTTA VINCERAI NON TI LASCEREMO MAI. Con affetto e stima. LA @acmilan”.

In attesa del futuro incerto di Montolivo, Bacca, Josè Mauri, Bertolacci e Zapata, il Milan avrebbe raggiunto l’accordo con il Sassuolo per il trasferimento di Locatelli in neroverde. Secondo quanto appreso da Milannews.it, il giocatore si trasferirà a Reggio Emilia per un anno in prestito oneroso a 2 milioni, con l’obbligo di riscatto fissato a 10 e altri 2 milioni di possibili bonus. Il raggiungimento dell’accordo è dettato dal fatto che il numero 73 non è partito con i suoi compagni in vista di Madrid, dove stasera si disputerà la partita di lusso contro il Real Madrid. Lunedì potrebbe essere il giorno dell’ufficialità.