29ª giornata Bundesliga: Bayern Monaco campione con 5 giornate d’anticipo!

La 29ª giornata di Bundesliga fa registrare il primo verdetto più importante dell’anno in Germania: con ben 5 giornate d’anticipo, il Bayern Monaco vince il suo 6° titolo consecutivo e il 28° Meisterschale della sua storia. Numeri pazzeschi per i bavaresi, che potrebbero anche andare a vincere la Coppa di Germania(attualmente in semifinale contro il Bayer Leverkusen) e la Champions League,(mercoledì il ritorno dei quarti di finale contro il Siviglia, finito 1-2 in terra andalusa) essendo ancora in corsa per entrambe le competizioni. Per la cronaca, vittoria netta in casa dell’Augsburg per 1-4 con le reti siglate da Tolisso, James Rodríguez, Robben e Wagner che rimediano all’autogol di Sule a quasi inizio partita.

Allianz Arena, stadio del Bayern Monaco - Fonte immagine: Hitrandil, Wikipedia
Allianz Arena, stadio del Bayern Monaco – Fonte immagine: Hitrandil, Wikipedia

Al 2° posto troviamo lo Schalke 04, che apre una lotta alla “medaglia d’argento della Bundesliga” con il Borussia Dortmund, i quali sfruttano il passo falso della squadra di Tedesco, impegnata sabato sera ad Amburgo, portandosi dietro di un solo punto dai rivali. Le reti siglate da Kostic, Holtby e Hunt fanno valere poco a nulla i gol di Naldo e Burgstaller, facendo finire la partita 3-2 per la squadra mai retrocessa nella 2ª divisione tedesca.

I rivali gialloneri invece, superano lo Stoccarda con un netto 3-0 al Signal Iduna Park. Il giovane statunitense Pulisic porta in vantaggio i suoi al 38′, l’ex Chelsea, Batshuayi raddoppia al 48′ e il giovane tedesco Philipp sigla la rete del definitivo 3-0 al 59′. Ora il 2° posto, sembra una lotta accesa tra le due squadre della Ruhr, anche se bisognerà aspettare la sfida interessante di stasera tra Lipsia e Bayer Leverkusen, che con una vittoria potrebbe portare la squadra della Red Bull a -3 dal 3° posto o la squadra delle aspirine a -4 dall’ultimo gradino del podio.

In un’importante sfida valida per l’ultimo posto che garantirebbe l’accesso in Champions, regna l’equilibrio tra Eintracht Francoforte e Hoffenheim. L’attaccante Jovic porta i padroni di casa sull’1-0, mentre l’ex Arsenal, Gnabry riporta il risultato in parità, con il definitivo 1-1. Ora tra le due squadre, rispettivamente al 4° e al 7° posto rimangono ancora 3 punti di distanza.

Nelle altre partite si registrano vittorie casalinghe per Hannover e Borussia Mönchengladbach, che si impongono entrambe per 2-1 su Werder Brema e Hertha Berlino. Il Wolfsburg invece va a vincere 0-2 in casa del Friburgo, andando a conquistare 3 punti importanti per la quota salvezza. Tra Colonia e Mainz invece finisce con un 1-1 che non accontenta nessuna delle due squadre impegnate nella lotta per non retrocedere.