Fulham, ufficiale: il club ha esonerato Claudio Ranieri

Claudio Ranieri non sarà più l’allenatore del Fulham, è stato esonerato questo pomeriggio.

Claudio Ranieri (Fonte: Roberto Vicario, Wikipedia)

La sua esperienza in Premier League sulla panchina del Fulham è giunta al termine dopo soli tre mesi: il tecnico era salito sulla panchina della squadra londinese lo scorso 14 novembre. Sembra che la goccia che ha fatto traboccare il vaso sia stata la sconfitta subita lo scorso mercoledì contro il Southampton. E’ stata l’ennesima sconfitta che gli uomini di Ranieri hanno subito, nonostante i primi risultati favorevoli. La decisione dell’esonero è stata presa, in comune accordo, dopo l’incontro che vi è stato tra l’ormai ex allenatore e il presidente del club. Grande dispiacere da entrambe le parti, ma anche tante parole di elogio e di ringraziamento.“Ranieri ha accettato la mia decisione secondo cui un cambiamento era nell’interesse di tutti. Claudio si è dimostrato davvero un gentiluomo”, sono state queste alcune delle parole del presidente del club, Shahid Khan. Claudio Ranieri ha poi ringraziato tutti, club e tifosi e si è detto dispiaciuto per i brutti risultati ottenuti (lascia la squadra al penultimo posto in classifica e a forte rischio retrocessione). “Sono molto deluso dei risultati recenti. Ringrazio il club, i giocatori e tutti i tifosi per questi bei mesi”. Dopo l’esonero, la squadra dei Cottagers è stata affidata alla guida di Scott Parker che fino a ieri è stato il suo vice e il quale giocò nella stessa squadra inglese.