Premier League, 13° turno: vince soffrendo il Man Utd, pari fra Liverpool e Chelsea, Kane salva gli Spurs

Convenevoli fra i calciatori del Man Utd e del Chelsea [fonte: @cfcunofficial (Chelsea Debs) London, Flickr.com]
Il big match della 13^ giornata di Premier League fra Liverpool e Chelsea finisce in parità 1-1, con Klopp e Conte a dividersi dunque la posta in palio. A sbloccare una sfida equilibrata per larghi tratti è il più classico dei goal dell’ex con Mohamed Salah freddo e decisivo nel trafiggere Courtois al minuto 64, trovando così il suo decimo centro stagionale in Premier League. Ma a cinque minuti dalla fine è il neo entrato Willian a salvare i Blues dalla sconfitta, con un beffardo tiro-cross dalla destra sul quale Mignolet non è apparso esente da colpe. In pieno recupero la palla per vincere capita ancora sui piedi di Salah, ma il suo sinistro dal limite viene neutralizzato in corner da Courtois.

Il Manchester United di José Mourinho prova a restare in scia del super Manchester City di Guardiola, vincendo per 1-0 una partita molto sofferta in casa contro la matricola Brighton. A Old Trafford i Red Devils cercano in tutti i modi di scardinare l’arcigna difesa avversaria, ma gli ospiti tengono sfiorando anche la rete in un paio di occasioni con Knockaert e Gross. Mourinho nella ripresa getta nella mischia anche Ibrahimovic, ma a decidere la sfida al minuto 66 è un tiro dal limite di Ashley Young deviato da Dunk alle spalle del proprio portiere. Un goal che porta così i rossi di Manchester a meno cinque in classifica dai cugini, impegnati domani sul campo dell’Huddersfield. Perde invece ancora terreno il Tottenham, frenato in casa dal WBA (che in settimana ha licenziato il manager Tony Pulis) sull’1-1. Ospiti addirittura avanti nella prima frazione grazie al goal di Rondon, poi nella ripresa è il solito Harry Kane (nono centro stagionale in Premier League) a salvare dalla clamorosa sconfitta gli uomini di Pochettino.

Continua a sorprendere il Watford capace di vincere per 3-0 in trasferta sul campo del Newcastle di Benitez (quarto k.o. di fila in Premier League per i Magpies) grazie a Hughes, l’autorete di Yedlin e il tris di Gray nella ripresa, con la formazione della famiglia Pozzo ora a quota 21, a soli tre punti dal quarto posto. Importantissimo, invece, il successo casalingo del Crystal Palace (il secondo stagionale in Premier League) per 2-1 contro lo Stoke City. Vantaggio londinese firmato da Loftus-Check, pareggio ospite di Shaqiri, poi in pieno recupero è il difensore francese Sakho a dare tre punti fondamentali nella rincorsa salvezza alla formazione di Hodgson. Chiudiamo infine con lo 0-0 fra Swansea e Bournemouth e l’1-1 dell’anticipo di venerdì sera fra West Ham e Leicester (ospiti avanti con Albrighton, pareggio Hammers di Kouyaté).

Francesco Tusi

Francesco Tusi

Amante del calcio, metafora più vera della vita in tutte le sue innumerevoli sfaccettature. Amante del mare, della sua vastità e della sua sconfinata bellezza.