PSG indomabile, Bayern ko, Borussia primo: cos’è successo nel weekend

Si sono concluse ieri sera l’8ª giornata della Ligue 1 e la 6ª giornata della Bundesliga con rispettive conferme nel campionato francese e clamorose sorprese nel campionato tedesco. Partiamo dalla Francia, dove il PSG ormai viaggia indisturbato in vetta alla classifica, con 8 vittorie su 8 partite. La squadra di Tuchel infatti, si impone anche a Nizza, dove va a vincere per 0-3 grazie alla doppietta della stella Neymar al 22′ e al 90′ e al gol del giovane centrocampista Nkunku. Ora i punti di distanza dal 2° posto sono già 8, segno di un campionato che è già indirizzato verso la squadra della capitale.

Neymar PSG - Fonte immagine: Antoine Dellenbach, Wikipedia
Neymar PSG – Fonte immagine: Antoine Dellenbach, Wikipedia

Al 2° posto troviamo invece un sorprendente Lilla, che si impone in casa propria contro il Marsiglia per 3-0. Il gol su rigore di Pepè e dell’attaccante Bamba affossano la squadra di Rudi Garcia che attualmente si trova al 6° posto con 13 punti e una distanza di ben 11 punti dai parigini. Il Lione invece non va oltre l’1-1 con il Nantes e rimane anch’esso a -13 dal 1° posto, mentre il Monaco inciampa ancora e va a perdere 2-0 contro il Saint Etienne. Solo 6 punti in classifica per la squadra monegasca, vera e propria delusione di quest’inizio di Ligue 1.

 

Di seguito i risultati di tutte e 10 le partite disputate in questo weekend:

  • Saint Etienne – Monaco: 2-0
  • Nizza – PSG: 0-3
  • Lione – Nantes: 1-1
  • Strasburgo – Digione: 3-0
  • Angers – Guingamp: 0-1
  • Reims – Bordeaux: 0-0
  • Caen – Amiens: 1-0
  • Rennes – Tolosa: 1-1
  • Montpellier – Nimes: 3-0
  • Lilla – Marsiglia: 3-0

In Germania invece, l’Hertha Berlino sorprende il Bayern Monaco e all’Olympiastadion si impone 2-0 sulla squadra bavarese. Ci pensano il bosniaco Ibisevic su calcio di rigore al 23′ e lo slovacco Duda al 44′ a portare i 3 punti alla squadra della capitale e procurare la prima sconfitta in campionato per la squadra di Kovac e conseguente sorpasso in classifica degli eterni rivali del Borussia Dortmund.

I gialloneri compiono una rimonta pazzesca ai danni del Bayer Leverkusen, ribaltando il risultato da 2-0 a 2-4. Le reti della squadra in trasferta arrivano tutte al 2° tempo e grazie al giovane Larsen, al solito Reus e alla doppietta dell’ex Barcellona, Paco Alcacer, portano i 3 punti in classifica, facendo valere a niente i gol iniziali nel 1° tempo di Weiser e Tah. Classifica tedesca che ora si trova più interessante rispetto a quella francese, dove il Borussia è 1° con 14 punti a un solo punto di distanza dal Bayern Monaco e dall’Hertha Berlino.

Di seguito i risultati di tutte e 9 le partite disputate in questo weekend:

  • Hertha Berlino – Bayern Monaco: 4-2
  • Wolfsburg – Borussia Mönchengladbach: 2-2
  • Stoccarda – Werder Brema: 2-1
  • Norimberga – Fortuna Düsseldorf: 3-0
  • Schalke 04 – Mainz: 1-0
  • Hoffenheim – Lipsia: 1-2
  • Bayer Leverkusen – Borussia Dortmund: 2-4
  • Eintracht Francoforte – Hannover: 4-1
  • Augsburg – Friburgo: 4-1