Playoff Serie B, Carpi-Benevento 0-0: il pass per la Serie A passa dal Vigorito

Finisce a reti inviolate l’andata della finale playoff Serie B tra Carpi e Benevento. Al Cabassi, in un match dal sapore scacchistico tra le due volpi Baroni e Castoria, a vincere alla fine è solo la noia che rinvia qualsiasi discorso sulla promozione in Serie A al match di ritorno in programma giovedì prossimo al Vigorito. Ai campani andranno però bene due risultati su tre, la vittoria ed il pari: in questo caso infatti si qualificherebbe il Benevento in virtù del miglior piazzamento nella stagione regolare.

Pallone Serie B

La gara è sostanzialmente bloccata anche se le due squadre ogni tanto provano a colpirsi. Le prime vere emozioni del match arrivano al 10′ quando Bianco e Viola si esibiscono in una sorta di botta e risposta con doppio salvataggio. Poi è Lasagna, in due occasioni, a sfiorare il gol. Nella prima occasione l’incursione del centravanti del Carpi si conclude con una svirgolata. Nel secondo caso invece, siamo al 35′, il diagonale di sinistro si spegne di un soffio a lato. Il primo tempo si conclude senza ulteriori sorprese mentre la ripresa inizia con l’ammonizione di Melara che, diffidato, salterà il match di ritorno della finale playoff Serie B. Stessa sorte che toccherà a Falco. Al 63′ è Di Gaudio a provare la conclusione a sorpresa: la traiettoria trova impreparato Cragno ma si spegne comunque a lato pur sfiorando l’incrocio. E’ l’unico episodio degno di nota del secondo tempo. Il Carpi decide di arretrare il baricentro nel tentativo di far scoprire il Benevento che, al contrario, si preoccupa di non prestare il fianco alle ripartenze dei padroni di casa. Naturale, dunque, che al 90′ il risultato sia di 0-0. Per il verdetto occorrerà attendere giovedì prossimo.