Ajax-Juventus 1-1, le pagelle bianconere: Ronaldo si riprende la squadra

Nell’andata dei quarti di finale di Champions League, la Juventus pareggia 1-1 ad Amsterdam contro l’Ajax con la rete del solito Cristiano Ronaldo. Ecco le pagelle dei bianconeri:

Cristiano Ronaldo alla Juventus di sassuolocalcio.it
Cristiano Ronaldo – Fonte immagine: sassuolocalcio.it

Szczesny 6: qualche buona parata da parte del portiere polacco, sul goal degli olandesi non può nulla.

Alex Sandro 6,5: dopo un filotto di partite poco convincenti disputa un ottimo match, risultando tra i migliori in campo.

Bonucci 6: questa sera è chiamato a guidare la difesa e lo fa bene, qualche lancio interessante da parte sua.

Rugani 6,5: probabilmente è stata la sua miglior partita da quando veste la maglia della Juventus. Tanta personalità e sicurezza negli interventi difensivi.

Cancelo 6: la media del suo voto è tra il 7 per la giocata che porta al goal di Ronaldo ed il 5 con cui regala all’Ajax la palla nell’azione del definitivo 1-1.

Matuidi 6: corre tantissimo e spesso si propone ai compagni in fase di creazione di gioco, è costretto a lasciare il campo per un problema muscolare al polpaccio. (Dybala 6)

Pjanic 6,5: fatica a creare gioco ma è autore di diverse grandi giocate in fase di intercetto palla.

Bentancur 7: il migliore in campo per la Juventus, uomo ovunque. La speranza è che sia finalmente maturato anche per questi grandi palcoscenici.

Bernardeschi 6,5: l’ex Fiorentina gioca un primo tempo di altissimo livello, in cui va vicinissimo al goal in un paio di occasioni. Nella ripresa va un po’ in debito di ossigeno. (Khedira s.v.)

Mandzukic 5: l’unico pesce fuor d’acqua questa sera, perde praticamente tutti i palloni che tocca e non vince nemmeno un contrasto aereo. (Douglas Costa 7: entra e si rende subito pericoloso, non solo per il palo verso il finale)

Ronaldo 7: al rientro dall’infortunio si riprende subito la Juventus segnando il goal del momentaneo vantaggio. La condizione fisica migliore ancora è abbastanza lontana ma risulta comunque decisivo.

Alessandro Davani

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy