Atletico Madrid, Simeone: l’argentino non sarà squalificato contro la Juve

Diego Simeone non sarà squalificato contro la Juventus per il ritorno dell’ottavo di finale di Champions League, ma sarà costretto a pagare solo una multa.

Diego Simeone di Carlos Delgado, Wikipedia
Diego Simeone – Fonte: Carlos Delgado, Wikipedia

Lo scorso 20 febbraio si è giocata la sfida di andata dell’ottavo di finale di Champions League tra Atletico Madrid e Juventus, sfida durante la quale il tecnico Simeone si è lasciato andare a una esultanza poco consona nei confronti dei tifosi bianconeri. Nonostante il suo gesto, avvenuto subito dopo la prima rete della squadra di casa, la Uefa ha deciso di non squalificare l’argentino (nonostante nei giorni scorsi  si era parlato proprio di una possibile squalifica). L’unico provvedimento preso nei confronti dell’allenatore dei biancorossi è stato punirlo con una multa di 20.000 euro. Questo permetterà, tranquillamente, a Simeone di essere a Torino sulla propria panchina, all’Allianz Stadium, il prossimo 12 marzo data in cui l’Atletico Madrid affronterà la Juventus di Massimiliano Allegri per il ritorno dell’ottavo di finale di Champions League. Sono stati presi anche altri due provvedimenti: uno nei confronti del club spagnolo che dovrà pagare, anch’esso, una multa e il secondo per la Vecchia Signora, poiché gli uomini di Massimiliano Allegri sono rientrati in campo con ritardo prima dell’inizio del secondo tempo.