CarvaReal: è di Zidane la supercoppa. Amarezza Siviglia battuto per 3-2

Il Real Madrid di Zidane alza al cielo il suo promo trofeo di stagione battendo per 3-2 il Siviglia nella Supercoppa Europea in una partita ricca di emozioni, decisa soltanto da una rete di Carvajal nei minuti finali del secondo tempo supplementare.

Sergio Ramos. Fonte: Ver Vivo en directo (Flickr.com)
Sergio Ramos. Fonte: Ver Vivo en directo (Flickr.com)

Il Real Madrid comincia decisamente con il piglio giusto, mettendo in difficoltà il Siviglia soprattutto sulla catena di sinistra, dove Marcelo e Asensio mettono in seria difficoltà gli avversari. È proprio l’attaccante del Real ad aprire le marcature al 20′: Asensio riceve palla sulla trequarti, avanza e da fuori area scarica un potente sinistro che buca la porta di un impotente Rico. La rete dello svantaggio scuote il Siviglia che trova immediatamente la reazione sfiorando il pareggio qualche minuto più tardi con Mariano, che spara alto il pallone da fondocampo.

I Rojiblancos diventano finalmente padroni della partita dopo la mezz’ora di gioco, causando non pochi problemi alla difesa dei Blancos che riesce però a neutralizzare gli attacchi avversari. La rete del pareggio arriva al 41′ e porta la firma di Vázquez: il giocatore ex Palermo raccoglie una palla vagante e con un diagonale al veleno non lascia scampo a Casilla.

Nella ripresa è il Real a fare la partita: Isco sfiora il nuovo vantaggio al 55′ con una conclusione di prima intenzione ribattuta dalla difesa, poi Benzema con un colpo di testa manda il pallone fuori di un soffio. Ad andare in vantaggio però è il Siviglia, con un calcio di rigore procurato da Vitolo al 71′: dal dischetto si presenta Konoplyanka, appena entrato dalla panchina, che con freddezza spiazza il portiere avversario e sigla la rimonta.

La partita però non è ancora finita: quando tutto sembrava giungere al termine, in pieno recupero Sergio Ramos, praticamente ignorato dalla difesa del Siviglia, spinge in porta facilmente il pallone portando la partita ai tempi supplementari.

Gli uomini di Sampaoli, vistosamente sconvolti dal gol inaspettato, cominciano i supplementari nel peggiore dei modi, con l’espulsione di Kolo per un fallo al limite dell’area di rigore. Il Real Madrid prova a sfruttare la superiorità numerica e riesce ad andare in gol ancora con Sergio Ramos al 100′, ma questa volta la rete viene annullata a causa di un fallo.

A decidere la partita è ancora una volta un gol allo scadere del Real Madrid: a siglare il definitivo 3-2 al 119′ è Carvajal, che avanza da centrocampo, salta la difesa e di punta batte il portiere avversario. La squadra di Zidane si aggiudica così il primo trofeo stagionale battendo un Siviglia brillante solo a tratti, soprattutto nella seconda metà del primo tempo.