Dinamo Kiev-Juventus 0-2, le pagelle dei bianconeri: Morata superlativo

La Juventus batte 2-0 la Dinamo Kiev nel match di esordio di questa Champions League grazie ad una doppietta di Alvaro Morata.

Photo by Leandro Ceruti

Ecco le pagelle dei bianconeri:

Szczesny 6: non viene praticamente mai chiamato in causa dagli avversari, serata di riposo per il portiere polacco.

Danilo 6: questa volta viene impiegato a sinistra ma il suo rendimento rimane sufficiente, da quella parte sicuramente trova meno difficoltà rispetto a Cuadrado.

Bonucci 6,5: buona partita da parte del centrale della Juventus che viene inizialmente impiegato in un ruolo inedito da terzo di destra, dopo l’infortunio di Chiellini torna ad occupare una zona più centrale.

Chiellini 6.5: parte molto bene e va anche vicinissimo al goal ma la sua partita dura meno di 20 minuti a causa di un fastidio muscolare. (Demiral 6)

Chiesa 6,5: partita convincente da parte del nuovo esterno della Juventus che con intraprendenza prova sempre ad affrontare il diretto avversario nell’1 contro 1. Nei primi minuti di partita va anche molto vicino alla gioia personale.

Rabiot 6,5: il centrocampista francese pressa tantissimo e recupera molti palloni importanti, manca un po’ in fase di creazione di gioco ma arriverà una forma migliore.

Bentancur 6: giocatore involuto rispetto alle grandi partite della scorsa stagione ma comunque il suo contributo in fase difensiva è da sottolineare. (Arthur s.v.)

Cuadrado 6,5: Pirlo lo riporta a destra ed il colombiano risponde subito presente, partita straordinaria impreziosita dal pallone per il 2-0 di Morata.

Ramsey 7: probabilmente questa sera è il migliore in campo dal punto di vista della prestazione, quando è in queste condizioni è un calciatore imprescindibile. (Bernardeschi s.v.)

Kulusevski 6: lo svedese è un po’ in ombra ma a 20 anni nella prima partita in Champions League è anche comprensibile, va comunque vicinissimo ad un goal di tacco meraviglioso ed ha il merito di entrare nell’azione del primo goal bianconero. (Dybala 6)

Morata 7: questa sera le copertine sono tutte per lui. L’attaccante tanto voluto dalla Juventus ed arrivato negli ultimi giorni di mercato ha deciso questa partita con una doppietta e con tante giocate convincenti.

Avatar

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy