Lione-Juventus 1-0, le pagelle dei bianconeri: black-out totale

La Juventus regala un tempo al Lione ed esce sconfitta dalla trasferta francese nell’andata degli ottavi di finale di Champions League.

Fonte: Alessandro Davani

Ecco le pagelle dei bianconeri:

Szczesny 6: sul goal dei francesi non ha responsabilità, per il resto della partita non viene mai chiamato in causa.

Alex Sandro 6: tanta corsa per il terzino brasiliano che però sbaglia troppi passaggi e in partite come questa non è perdonabile.

Bonucci 5,5: il capitano della Juventus risulta un po’ troppo distratto nonostante nel pre-partita riprenda i suoi compagni rei di non esserci troppo con la testa.

de Ligt 6,5: l’olandese subisce un colpo alla testa da parte di Alex Sandro e proprio mentre viene curato i bianconeri subiscono la rete, ma dal suo rientro in campo è tra i migliori dei suoi.

Danilo 5: per 80 minuti non si fa vedere negli ultimi 30 metri avversari, quando inizia a farlo ormai è troppo tardi.

Rabiot 5: probabilmente una delle peggiori prestazioni da quando è approdato alla Juventus, praticamente non azzecca una scelta e lo si capisce subito dopo il passaggio sbagliato nei primi minuti di partita. (Bernardeschi s.v.)

Pjanic 5: il bosniaco non riesce mai a dettare i tempi di gioco e, anzi, subisce tantissimo il pressing avversario. (Ramsey 6,5)

Bentancur 5,5: forse l’unico che prova a creare qualche imbucata, ma in fase difensiva risulta troppo passivo. Migliora quando passa davanti la difesa.

Ronaldo 6: ci prova spesso con i dribbling e risulta come al solito uno dei più pericolosi, ma non crea mai grattacapi a Lopes.

Dybala 6,5: primi 60 minuti così così poi la sua prestazione è un crescendo ed alla fine figura come il migliore in campo della Juventus.

Cuadrado 5: questa sera il colombiano sbaglia tutto ciò che c’è da sbagliare e Sarri lo richiama in panchina. (Higuain 6)

 

Alessandro Davani

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy