Napoli-PSG 1-1, le pagelle degli azzurri: Insigne freddo dal dischetto, Koulibaly un muro in difesa

Il Napoli impatta al San Paolo contro il Psg in una partita ricca di emozioni. Vantaggio parigino allo scadere del primo tempo con Bernat, poi nella ripresa sale in cattedra la squadra di Ancelotti che agguanta il pari con un rigore trasformato da Insigne.

Fonte: Pagina Facebook "Foto Calcio Napoli - Danilo Rossetti"
Fonte: Pagina Facebook “Foto Calcio Napoli – Danilo Rossetti”

OSPINA 6: bravo e sicuro nelle uscite, sul goal la difesa è schierata ma Bernat arriva quasi in porta senza marcatura.
MAKSIMOVIC 5.5: soffre la vivacità di Neymar, ma in fase offensiva spinge tanto e dà una grossa mano ai compagni. (dal 76′ HYSAJ SV)
ALBIOL 6.5: Mbappe falso 9 è un esperimento che non riesce al meglio anche grazie all’esperienza dello spagnolo che disputa una gara attenta.
KOULIBALY 7: sontuoso, monumentale, il colosso azzurro non si fa superare in nessuna occasione dagli attaccanti parigini.
RUI 5.5: sbaglia diversi cross e spesso è disattento perchè si fa attrarre troppo dal pallone. Ha guadagnato una certa dimestichezza con il gioco palla a terra del Napoli e gioca bene nello stretto con i compagni.
CALLEJON 7: tanta qualità e quantità per lo spagnolo che è instancabile, corre 90 minuti ed è intelligente e bravo a credere nell’errore della difesa francese in occasione del rigore.
ALLAN 7: mastino, pressa a tutto campo ed al tramonto del match, mentre gli altri sembrano rifiatare lui dimostra una grande condizione atletica.
HAMSIK 5.5: gioca prevalentemente in orizzontale, quando prova a verticalizzare sbaglia spesso la misura.
RUIZ 5.5: non impeccabile questa sera, si limita al compitino sbagliando spesso i tempi della giocata. (dal 71′ ZIELINSKI 5.5: approccio alla gara non perfetto, perde diversi palloni sulla trequarti avversaria)
INSIGNE 6.5: freddissimo dal dischetto, prova sempre a saltare l’uomo per creare la superiorità.
MERTENS 6: nei fraseggi è impeccabile ma gioca troppo spalle alla porta. Un suo tiro ad inizio ripresa meritava maggior fortuna, ma un ottimo Buffon gli ha negato la gioia del goal. (dall’83’ OUNAS SV)