PSG-Real Madrid 1-2, le pagelle dei parigini: male Alves, rosso Verratti

Non riesce la rimonta al  PSG di Emery che deve inchinarsi ad un Real Madrid molto più superiore.

Edinson Cavani. Fonte: Philippe Agnifili (flickr.com)
Senza Neymar, i francesi iniziano la partita con poca convinzione e si salvano grazie alle parate di Areola che si oppone a Ramos e Benzema. Una buona occasione capita a Mbappe ma spreca tutto calciando fuori. Nella ripresa, il solito Ronaldo mette il suo sigillo e spezza i sogni del PSG che subisce senza impensierire gli spagnoli. Verratti si fa espellere ma nonostante l’inferiorità Cavani pareggia. Il Real non si deconcentra e ritorna in vantaggio grazie ad un tiro di Casemiro che viene deviato e mette fuori causa il portiere francese. Nessuna impresa quindi e PSG che viene eliminato per il secondo anno di fila da una squadra spagnola. Di seguito le pagelle degli uomini di Emery:

Areola 6,5: Si oppone in maniera superba alle conclusioni di Sergio Ramos e Benzema. Buona prestazione nonostante i due gol subiti.

D. Alves 5: Il peggiore dei suoi. Cerca di aiutare molto nelle azioni offensive ma quando si tratta di difendere non gli riesce bene. Suo l’errore che innesca l’azione del gol di Casemiro.

T. Silva 6: Mantiene la difesa compatta nonostante i gol subiti. Concede poco e niente ma anche lui non può fare miracoli contro la forza dell’attacco madrileno.

Marquinhos 6: Sempre lucido e attento come il suo compagno di reparto. Lotta su tutti i palloni che transitano nella sua zona e tiene testa alle accelerazioni di Bale. 

Berchiche 5,5: Gioca una buona partita specialmente nel primo tempo, mantenendo bene la posizione sugli attacchi avversari. Pecca nella ripresa perdendo Ronaldo che gli passa dietro siglando l’1-0.

Verratti 5: E’ il cervello del centrocampo, gestisce i palloni e serve i compagni con lanci abbastanza precisi. Rovina tutto facendosi espellere per doppio giallo con un fallo che poteva evitare e protestando platealmente.

T. Motta 5,5: Non riesce ad incidere, sempre molto lento rallentando la manovra della squadra. Si salva sulla palle alte e in qualche azione difensiva. Manda alle stelle una palla che poteva gestire meglio. (59′ Pastore 6: Cerca di entrare subito in partita provando ad illuminare la manovra offensiva. Dal suo colpo di testa nasce il gol del momentaneo pareggio)

Rabiot 6: Il più fantasioso dei centrocampisti. Cerca di alimentare come può l’azione offensiva con le sue giocate di classe. Si perde un po’ nella ripresa insieme ai suoi compagni.

Cavani 6: Molto generoso come al solito, si batte su ogni pallone ma è poco decisivo sotto porta. Con una deviazione fortuita riesce a segnare il momentaneo pareggio.

Di Maria 5,5: Gioca molto largo rispetto al solito e non riesce a saltare l’avversario come sa fare. Cerca anche lui di pungere la difesa spagnola ma è poco lucido come i suoi compagni di reparto. (76′ Draxler 5,5: Entra per dare una mano con la sua fantasia ma non riesce ad essere incisivo)

Mbappe  5,5: Anche lui poco lucido sotto porta, calcia fuori facendo infuriare Cavani ben appostato in area. Si muove su tutto il fronte d’attacco ma le sue accelerazioni non mettono ansia ai madrileni.

All. Emery 5: Non riesce a dare la giusta carica alla squadra che gioca in maniera sterile e poco aggressiva quasi come dovesse gestire il risultato. Un po’ sfortunato nel giocare contro il Real Madrid, ma di certo ci si aspettava molto da questo PSG.