Chievo-Milan 1-3, i rossoneri volano al secondo posto

Allo stadio Bentegodi di Verona si chiude sul 3-1 per i rossoneri il match tra Chievo Verona e Milan.

 

M'Baye Niang. Fonte: bolognafc.it
M’Baye Niang. Fonte: bolognafc.it

Partenza ottima dei clivensi che bloccano il Milan a metà campo ma trovano qualche difficoltà nel creare grattacapi a Donnarumma: è il Milan infatti a sfiorare il vantaggio al 13’ quando Cacciatore è bravo a deviare un ottimo cross di Suso destinato a Lapadula tutto solo. Chievo che attacca a spron battuto ma rossoneri bravi a contrastare in difesa, e al 44’ arriva inaspettato il vantaggio: break di Lapadula che ruba palla sulla trequarti, Kucka è bravo a portarla e a far partire un sinistro da fuori area che si spegne all’incrocio.

 

Dopo l’intervallo il Milan trova subito il 2-0 grazie a Niang e prova a controllare la partita cercando comunque la rete della tranquilità con Suso e Lapadula. Il Chievo trova però l’1-2 grazie ad una magistrale punizione di Birsa al 76’ ma continua a non impensierire Donnarumma. Dopo aver ben gestito gli ultimi minuti e l’ingresso di Bacca, gli ospiti trovano il definitivo 3-1 grazie ad una autorete di Dainelli e possono festeggiare un inaspettato secondo posto. Sabato a San Siro arriverà la Juve che testerà le reali capacità dei rossoneri.