Apollon-Lazio 2-0, le pagelle biancocelesti: aquilotti secondi

Inzaghi fa turnover e la Lazio affonda a Nicosia, colpita dalla gran girata di Faupala al 31′ e dal tap in di Markovic all’82’. Queste le pagelle dei biancocelesti:

Proto 6: fulminato dalla rovesciata centrale ma potente di Faupala; non può nulla nel due contro uno che vale il raddoppio dei ciprioti.

Simone Inzaghi alla Lazio - Fonte immagine: bolognafc.it
Simone Inzaghi – Fonte immagine: bolognafc.it

Bastos 6: partita fisica per l’angolano, sempre pulito perchè mai sotto pressione. (dal 60’ Lulic 6.5: il bosniaco entra e suona la carica per i suoi, mettendoci corsa e grinta).

Ramos 5: impiegato da centrale nel match odierno, debole nel contrapporsi a Faupala nell’occasione dell’1 a 0.

Acerbi 6: inizio titubante, continua in crescendo e prova a guidare la squadra fino al novantesimo.

Caceres 5.5: prestazione anonima dell’uruguaggio, non spinge mai dalla sua parte.

Murgia 5: giocatore in sfiducia, sembra non sentire la fiducia del suo allenatore quest’anno e l’impegno non è lo stesso dello scorso anno; come se non fosse entrato in campo. (dal 60’ Rossi 6: esordio europeo per il giovane biancocelesti, ma la prestazione non è di quelle indimenticabili).

Cataldi 6: partita ordinata per il capitano di giornata, vuol dimostrare di essere la prima alternativa a Leiva anche se oggi il test non è di quelli probanti.

Berisha 6.5: il migliore della serata di Nicosia, tanta corsa e buona lucidità in alcune scelte; Inzaghi ha un’ottima freccia nella sua faretra per il resto di stagione: Parolo e Savic non hanno il posto assicurato.

Durmisi 6: altra buona prestazione per l’esterno danese della Lazio, sulla sua fascia c’è tanta concorrenza ma sfrutta bene le occasioni che gli vengono concesse.

Correa 6: sembra aver acquisito più sicurezza nei suoi mezzi rispetto ad inizio stagione; prova a mettersi sulle spalle la squadra ma il campo pesante e l’importanza quasi nulla del match lo penalizzano.

Caicedo 5.5: ha dimostrato ottime qualità da spalla, ma da prima punta è un pesce fuor d’acqua. (dall’85’ Armini sv).