Finale Europa League: Siviglia-Inter è importante per tutto il calcio italiano

Manca solo l’atto finale per vedere sollevare ancora una volta la car vecchia coppa UEFA. L’Europa League ha contenuto anche le difficoltà di un calendario stravolto ed è ormai giunta al termine: quella del 21 agosto potrebbe essere ricordata come una serata storica per il calcio italiano, perché a contendere il trofeo al Siviglia sarà l’Inter, l’ultima delle squadre della Serie A ad aver ottenuto un successo in campo internazionale.

Il trofeo dell'Europa League (Fonte: Diego Sideburns flickr.com)
Il trofeo dell’Europa League (Fonte: Diego Sideburns flickr.com)

Nella fase a eliminazione diretta gli spagnoli hanno superato il Cluj ai sedicesimi, dunque hanno battuto la Roma, il Wolverhampton e, a sorpresa, il Manchester United. Vincitore della competizione per 3 volte di fila dal 2014 al 2016, il Siviglia è anche il club che ha conquistato più volte la Coppa UEFA o l’Europa League da quando è stata istituita la competizione. Oggi la formazione andalusa è guidata da Julen Lopetegui, ex allenatore della Nazionale delle “Furie rosse” e del Real Madrid. Si tratta di una delle compagini che sin dall’inizio risultavano favorite per il successo finale e che vanta nella propria rosa alcune conoscenze della Serie A come Banega, Vazquez e Suso.

L’Inter, invece, ha fatto fuori il Ludogorets, il Getafe, il Bayer Leverkusen e lo Shakhtar Donetsk per qualificarsi all’appuntamento decisivo di Colonia. Antonio Conte, arrivato in nerazzurro solo un anno fa, aveva sfiorato la finale di Europa League già nel 2014, quando era sulla panchina della Juventus, ma stavolta ci sarà a giocarsi la coppa. Con i vari Handanovic, Lautaro Martinez e soprattutto Lukaku, autore di 33 goal in stagione, non si può non puntare alla vittoria. Il “Biscione” non immette trofei in bacheca dal 2011, quando vinsero la Coppa Italia dedicata all’anniversario dell’unità nazionale.

Entrambe le finaliste hanno subito solo due goal dai sedicesimi in poi. Sulla carta il match sembrerebbe quindi bilanciato, ma le quote scommesse calcio sulla finale di Europa League vedono comunque favorita l’Inter a 2.15 contro 3.45 del Siviglia. Steven Zhang ha speso molte risorse sul mercato, i nerazzurri sono arrivati secondi in campionato a un solo punto dalla Juventus e vincendo l’Europa League darebbero uno smacco non indifferente alla “Vecchia Signora”, che in questa stagione ha conquistato solo lo scudetto. Insomma, a distanza di 21 anni dal trionfo del Parma di Malesani, finalmente ci sono tutti i presupposti per far tornare la coppa in Italia.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy