Italia, Pellè escluso dalla lista dei convocati per il prossimo match contro la Macedonia

Si, lo scambio di mano non dato a Ventura è costato tanto a Graziano Pellè.

Pellè in Nazionale di Sefer azeri, Danyele - Wikipedia
Fonte immagine: Sefer azeri, Danyele – Wikipedia

Sappiamo un pò tutti cos’è successo ieri al 59′ minuto tra Italia e Spagna (terminata poi 1-1): il CT italiano decide di sostituire l’ex Southampton al posto di Immobile. All’uscita dal campo l’allenatore ex Toro ha provato a “scambiare il cinque” allungandosi ma, Pellè fila dritto, senza ma e senza se. Gesto che risalta all’occhio di tutti, a partire dai social dove il giocatore ha avuto tante critiche. Mancanza di rispetto? Si, anche se c’è stato sicuramente una motivazione. Questa mattina, tramite un comunicato, Ventura e la FIGC decidono di non convocare Pellè per il prossimo match contro la Macedonia:“Il Commissario Tecnico Gian Piero Ventura, d’intesa con la FIGC, ha deciso di escludere il calciatore Graziano Pellè dalla lista dei convocati per la gara con la FYR Macedonia in programma domenica 9 ottobre a Skopje, per il comportamento irrispettoso tenuto al momento della sostituzione durante la gara di ieri con la Spagna. Far parte della Nazionale comporta infatti la condivisione di valori e l’assunzione di atteggiamenti consoni alla maglia azzurra, a cominciare dal rispetto nei confronti dello staff, dei compagni di squadra e dei tifosi. Il calciatore farà ritorno oggi nel proprio club di appartenenza”. 

Flavio Ponissi

Flavio Ponissi

Sicignano Degli Alburni-Salerno. Aspirante giornalista sportivo. Amante del calcio, quello vero.