Inter-Milan 2-2, le pagelle rossonere: decisivo Zapata

Le pagelle del Milan di Vincenzo Montella, impegnato nel lunch match valido come anticipo per via delle festività pasquali per la 31° Giornata, disputato nel Derby di S.Siro contro l’Inter di Stefano Pioli, terminato con il risultato di 2-2.

Fonte: Simo82 (Wikipedia.org)

Donnarumma 6: Due tiri due reti, forse con lieve responsabilità sulla prima segnatura nerazzurra. Per il resto giornata non troppo impegnativa.
Calabria 5,5: Giornata non troppo positiva per il giovane terzino rossonero, che perde il duello con Perisic. Emblematica la facilità con cui il croato infila in velocità il giovane rossonero sul secondo gol nerazzurro.
Zapata 7,5: Eroe di giornata. Il migliore in difesa dei suoi, sigla al 97′ il gol del pareggio con una zampata anche fortunosa e l’aiuto della goal line technology.
Romagnoli 6: Sbavatura in occasione del secondo gol, anche se deve fare una scelta. Suo il gol che da il via alla rimonta rossonera.
De Sciglio 5: Tra i peggiori dei suoi. Il capitano rossonero soffre molto Candreva, lo dimostra la distrazione che genera il vantaggio dell’interista.
Sosa 6,5: Buona gara del centrocampista rossonero ex Napoli, che finchè la condizione fisica lo sorregge recupera buoni palloni e detta i tempi alla mediana rossonera.
Mati Fernandez 7: Gioca una gara ad altissimi livelli. Spesso esce dalla gabbia formata da Pioli attorno a lui. Non si fa vedere in zona gol, prova a far segnare.
Kucka 5,5: Decisamente sottotono lo slovacco nella giornata odierna. Prende un giallo per proteste su un contatto dubbio in area, per il resto partita anonima la sua.
Deulofeu 7: Mostra piccoli segni di stanchezza, ma corre a tutto campo e, quando riesce a partire, diventa devastante in velocità, mettendo in crisi Nagatomo e D’Ambrosio nel finale. Colpisce un palo e forse meriterebbe un rigore ad inizio ripresa.
Suso 6: Passo indietro rispetto alla gara con il Palermo. Inizia discretamente bene, poi cala fino a far partire dai suoi piedi i due palloni decisivi per le reti rossonere.
Bacca 5,5: Si divora un gol ad inizio gara, poi scompare completamente dal match, aiutando poco la squadra e facendo poco movimento davanti per i compagni.
Locatelli 6: Entra male nel match, perdendo due palloni abbastanza facili. Nel corso dei minuti finali sale per grinta e qualità.
Lapadula 6: Combattivo come sempre nel finale di gara, un paio di inserimenti e poco più. Come per Ocampos anche la sua presenza in area libera spazi ai compagni, soprattutto nelle due palle inattive da cui arrivano i gol.
Ocampos 5,5: Nel Milan a 5 punte nel finale è quello che si fa vedere meno. La squadra gioca prevalentemente sulla corsia opposta, ma la sua presenza in area costante manda comunque in difficoltà la difesa nerazzurra.