Inter-Napoli 0-0, le pagelle dei nerazzurri: Cancelo e Skriniar i migliori

Come all’andata Inter-Napoli finisce 0-0, i nerazzurri brillano più in difesa con Canelo e Skriniar sugli scudi, portando a casa un punto che serve più a loro che agli avversari.

Skriniar - Fonte immagine: sassuolocalcio.it
Skriniar – Fonte immagine: sassuolocalcio.it

 

Handanovic 6: poco da fare per il portiere interista che nelle poche volte chiamato in causa è comunque sempre presente.

Cancelo 6,5: il portoghese è tra i migliori in campo, propositivo, salta anche l’uomo quando ha l’occasione e in fase offensiva è sempre tra i più presenti.

Skriniar 6,5: anche il giovane difensore gioca una buonissima partita, attento, preciso e sicuro, la sua grinta è sempre un’arma in più.

Miranda 6,5: il brasiliano è come il compagno di reparto, attento e ben messo in campo, con Skriniar l’intesa non manca mai.

D’Ambrosio 6: l’italiano si ferma al sei politico, non brilla ma nemmeno delude, pochi incertezze ma nemmeno grandi guizzi.

Brozovic 5,5: il croato offre solo qualche giocata intermittente, per il resto non è proprio la sua partita, purtroppo.

Gagliardini 6: anche per lui è un sei politico, meglio del solito ma ancora c’è da crescere, parte bene ma si spegne anche in fretta, sei per la grinta.

Candreva 5,5: non benissimo l’esterno che deve ricominciare a dare di più, i suoi cross non sono impeccabili e a volte le scelte sono discutibili, sa fare meglio.

Rafinha 6: gioca quasi tutta la partita, a volte i dialoghi con Perisic non sono i migliori ma è comunque sufficiente.

Perisic 5,5: il croato continua a deludere, non è più lui da molte partite e inizia a pesare questa cosa, sempre proprio mancare la lucidità.

Icardi 6: poco cercato in area ma è comunque sufficiente, cerca di farsi vedere lui quando può, ma anche questa è una partita difficile, sei per l’impegno.

Spalletti 6,5: oggi il mister ha messo in campo una buona squadra, compatta soprattutto in fase difensiva dove concede pochissimo, davanti c’è ancora da lavorare, si poteva anche ottenere di più ma è sicuramente un passo in avanti.