Inter, le parole di Spalletti dopo la vittoria contro il Bologna

E’ uno Spalletti soddisfatto quello visto al termine della gara vinta contro il Bologna.

Spalletti - Fonte immagine: inter.it
Spalletti – Fonte immagine: inter.it

 Parla del modulo di partenza e dei suoi giocatori, queste le sue parole: “Abbiamo iniziato benissimo con un modulo diverso rispetto al solito, con Perisic mezz’ala sinistra che sarà il suo futuro ruolo. Siamo andati subito in vantaggio con Eder, ma dopo un po’ abbiamo perso gli equilibri lasciando giocare gli avversari che sono riusciti a pareggiare, ma poi ci siamo messi meglio ed i risultati si sono visti. Potevamo e dovevamo gestire meglio la superiorità numerica, ma invece abbiamo perso palloni in maniera banale.

Su Karamoh alla prima da titolare: “Ha fatto una grande partita, ha degli strappi di velocità e tecnica veramente notevoli ed il bellissimo gol che ha realizzato ne è la dimostrazione”.

I tifosi sono in polemica con Brozovic, fischiato al momento del cambio: “Ci sono delle regole ben precise che società e allenatore devono far rispettare. La sua non è una punizione, ma lui non sta dentro i comportamenti definiti dal gruppo e mi è parso che nonostante fosse nervoso al momento del cambio, applaudiva coloro che lo fischiavano. Andrò a rivedere la situazione”.

Una vittoria importante per la sua Inter, ma Spalletti dovrà fare i conti con l’infortunio di Miranda uscito per noie muscolari e di Perisic che ha terminato l’incontro correndo in maniera goffa con il braccio sinistro completamente bloccato.