Juventus-Milan 1-0, le pagelle bianconere: Ronaldo decide la Supercoppa

La Juventus si porta a casa il primo trofeo stagionale battendo il Milan 1-0 grazie ad una rete di Cristiano Ronaldo che così conquista la prima coppa con la maglia della Vecchia Signora.

Cristiano Ronaldo/CR7- Fonte: Ruben Ortega, Wikipedia
Cristiano Ronaldo/CR7- Fonte: Ruben Ortega, Wikipedia

Ecco le pagelle dei bianconeri:

Szczesny 6: una sua uscita a vuoto ha rischiato di compromettere il match ma gli avversari non hanno saputo sfruttare la sua sbavatura, si rifà con un’ottima parata su Calhanoglu.

Cancelo 6,5: rientrava questa sera dall’infortunio e lo fa alla grande. In fase offensiva è un perenne pericolo per gli avversari, sfiora anche il goal con un bellissimo diagonale.

Bonucci 6: questa sera il numero 19 della Juventus gioca una partita precisissima, non si perde mai l’uomo ed imposta con molta calma.

Chiellini 6,5: come al solito è onnipresente in campo e proprio per questo non sorprende vederlo concludere un’azione di contropiede alla mezz’ora di gioco.

Alex Sandro 6: partita di ordinaria amministrazione per il brasiliano, mezzo voto in meno per la stupidità del fallo che gli comporta l’ammonizione.

Bentancur 5,5: forse è un po’ in debito di ossigeno e sbaglia qualche scelta offensiva di troppo, non una partita pessima ma da lui ci si aspetta sempre qualcosa in più. (Bernardeschi sv)

Pjanic 6,5: il bosniaco sbaglia malamente un paio di tiri da fuori area ma regala un cioccolatino a Cristiano Ronaldo in occasione del vantaggio della Juventus. Si fa ammonire ed era diffidato, salterà il Chievo in campionato. (Emre Can 6)

Matuidi 6: trova goal ed assist ma in entrambe le occasioni era in fuorigioco, per il resto solita partita di grande corsa da parte del centrocampista campione del mondo con la Francia.

Dybala 5,5: questa sera la Joya appare molto nervoso e sbaglia diversi stop che uno col suo talento dovrebbe fare ad occhi chiusi, probabilmente ha sentito troppo la partita.

Ronaldo 7: prima sfiora il goal in acrobazia, poi decide l’ennesima finale della sua carriera con un colpo di testa che beffa Donnarumma. Non c’è niente da fare, la Juventus ha portato a Torino uno dei calciatori più decisivi della storia del calcio.

Douglas Costa 6,5: prima frazione di gara assolutamente top, nella ripresa cala un po’ ma realizza comunque qualche giocata interessante. Una buona notizia per Allegri. (Khedira sv)

Alessandro Davani

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy