Milan-Lazio 2-0, le pagelle dei rossoneri: Calabria stupisce, Bacca colpisce

L’anticipo della quinta giornata è finito 2-0 per il Milan.  

Fonte: Inter.it
Fonte: Inter.it

Lazio sconfitta e tre punti fondamentali per i rossoneri che vincono grazie alle reti di Bacca e Niang. Di seguito le pagelle dei rossoneri. 

Donnarumma 6: due buoni interventi nei primi 15′ di gioco, poi solo ordinaria amministrazione.

Calabria 7: partita di sostanza, di carattere ed esperienza. Questa sera il classe ’96 ha messo in mostra un mix di giocate che non possono essere lasciate in panchina. Sicurezza e presenza per 90′.

Romagnoli 6: non è stato impegnato più di tanto, mantiene bene la posizione. Si trova bene con Paletta, per questa volta va bene così.

Paletta 6,5: a differenza del suo compagno di reparto è più coinvolto.  Effettua delle ottime chiusure, gioca ordinato e preciso.

De Sciglio 5: ritrovata la costanza, manca un po’ di carattere. Dalle sue parti si corre poco e male, il giocatore ammirato agli Europei è ancora molto lontano. Timido in altre occasioni, ha bisogno di tirarsi fuori senza troppa paura.

Kucka 6,5: un mastino in mezzo al campo, la sostanza la dà lui. Lancia in rete Bacca dopo averci provato anche con Bonaventura qualche minuto prima. Fondamentale in quel ruolo, mantiene l’equilibrio.

Montolivo 6,5: non sarà lui ad impostare il gioco e questo si era capito. Però contro la Lazio si è rivisto il centrocampista davanti alla difesa che ha recuperato, raccolto e cercato il dialogo per quel che ha potuto. Servirà qualcosa in più , però, in fase di costruzione.

Bonaventura 5,5: gli viene negato l’ennesimo riposo e si nota subito. Soffre e ha poche idee. Bravo in fase di copertura, ma la sufficienza questa sera non può arrivare. Il pubblico lo capisce e al momento della sostituzione si sentono solo gli applausi. (Dall’ 82′ Honda s.v.).

Suso 6: sufficiente, ma siamo al limite. Dei tre là davanti è il più spento e il meno presente. San Siro conosce un altro tipo di giocatore rigenerato dalla cura Gasperini, tutti sperano di rivederlo presto. (Dal 67′ Locatelli 6: entra bene nel gioco. Avrà altre occasioni per dimostrare le sue qualità).

Bacca 7,5: corre per quasi un tempo alla ricerca di un pallone da giocare. Gli arriva al 37′ e non sbaglia. A modo suo, con la solita esultanza. Poi mantiene la posizione e i tifosi apprezzano un’altra prestazione da centravanti vero. (Dall’ 87′ Gustavo Gomez s.v.)

Niang 6,5: il gol arriva su rigore al 74′, ma ne sbaglia altri 3-4 clamorosi che rischiano di non farlo diventare un attaccante completo. Corre sulla fascia e manda in crisi gli avversari, se fosse più preciso staremmo parlando di un campione.

All. Montella 6,5: per una notte si ritroverà a 9 punti al fianco della Juventus. Squadra che vince non si cambia, o poco poco. Lui fa così, sta cercando di portare il suo gioco anche a San Siro e i punti stanno arrivando. Ci sarà da lavorare ancora tanto, ma Vincenzo non deluderà.