Crotone-Milan 1-1, le pagelle dei rossoneri: Donnarumma ancora decisivo

Le pagelle del Milan di Vincenzo Montella, impegnato allo “Scida” di Crotone contro i padroni di casa di Nicola nell’incontro valevole per la 34° Giornata di Serie A, terminato con il risultato di 1-1 grazie alle reti di Trotta per i calabresi e Paletta per i rossoneri.

Gianluigi Donnarumma - Fonte: goatling, Wikipedia
Gianluigi Donnarumma – Fonte: goatling, Wikipedia

Donnarumma 7: Se il Milan torna a casa con almeno un punto da Crotone il merito è ancora una volta del giovanissimo estremo difensore rossonero, decisivo con almeno due parate di livello mondiale.
Calabria 6,5: Il giovane terzino del Milan mette in campo come suo solito tanta grinta, dà vita ad un bel duello con Nalini. Meglio nella ripresa, dove spinge di più.
Paletta 7: Probabilmente oggi con Donnarumma è colui che tiene in piedi il Milan. Nel primo tempo tiene salda la difesa, mentre nella ripresa segna la rete decisiva per il pareggio.
Zapata 5: Soffre molto la fisicità di Trotta e la velocità di Falcinelli. Viene spesso salvato dal compagno di reparto Paletta.
Vangioni 5: Il sudamericano, oggi sostituto di De Sciglio, è decisamente in giornata no. Accompagna poco nella manovra offensiva, mentre soffre decisamente a livello difensivo.
Kucka 5: Gara decisamente sottotono del ceco, che perde diversi palloni e commette diverse ingenuità, mix che nel finale gli fa prendere la terza espulsione stagionale per doppio giallo dopo aver perso una palla a centrocampo che lo ha costretto ad un fallo tattico.
Locatelli 5: Montella lo ripropone in mezzo al campo, ma il giovane talento rossonero soffre molto il ritmo alto dei centrocampisti del Crotone, commettendo soprattutto diversi errori in fase di impostazione.
Mati Fernandez 6,5: Tra i migliori dei suoi il cileno. Schierato per la terza volta consecutiva titolare, nel primo tempo è tra i pochi a tentare qualcosa di buono.
Deulofeu 5: Nervoso lo spagnolo, che oggi non riesce mai ad entrare in partita. Unico guizzo nel finale di primo tempo con un contatto dubbio in area che l’arbitro punisce però con la simulazione.
Suso 6,5: Come sempre le azioni pericolose del Milan nascono dai suoi piedi. Dopo un primo tempo un po in sofferenza, cresce e vien fuori nella ripresa mostrandosi piu volte pericoloso.
Lapadula 6: Si batte tanto, cerca di far salire la squadra, soprattutto nel primo tempo dove il Crotone gioca meglio e spinge tanto. Prova con le conclusioni da fuori, ma si dimostra poco incisivo.
Ocampos 6: Entra dando un po più di vivacità al reparto offensivo negli assalti finali del Milan.
Bacca s.v.: Pochi minuti per il colombiano che, nonostante il Milan d’assalto del finale, non riesce a rendersi pericoloso verso Cordaz.
Gomez s.v.: Entra nel recupero al posto di Vangioni colpito da un infortunio muscolare.