Arsenal–Milan 3-1, le pagelle rossonere: Donnarumma taglia le gambe

All’Emirates stadium di Londra termina 3-1 la gara tra Milan e Arsenal, valida per gli ottavi di Europa League. Dopo la rete di Calhanoglu, a segno Welbeck (2) e Xhaka con l’aiuto di Donnarumma. Di seguito le pagelle dei rossoneri:

Gianluigi Donnarumma - Fonte: goatling, Wikipedia
Gianluigi Donnarumma – Fonte: goatling, Wikipedia

Donnarumma 4,5: diverse parate importanti, ma macchia gravemente la sua prova con una “papera” che taglia le gambe ai suoi. Da quel momento in poi il Milan molla la presa.

Borini 6: spinge bene e soffre poco Monreal. Peccato qualche imprecisione sui cross.

Bonucci 5,5: conferma la buona intesa con Romagnoli, qualche sbavatura di troppo dettata dalla buone trame dell’Arsenal.

Romagnoli 5,5: come per Bonucci, da rimproverare c’è poco nonostante i tre gol presi.

Rodriguez 5,5: causa il rigore più che dubbio che da il pari all’Arsenal, soffre più di Borini.

Calhanoglu 6,5: trova il gol con una gran bordata da fuori, poi diverse giocate interessanti (dal 70’ Bonaventura sv).

Kessie 6: discreto in interdizione, non si distingue per grandi numeri in fase d’attacco (dal 79’ Kessie sv).

Montolivo 6: ordinato, senza fronzoli riesce a gestire bene le redini del centrocampo. Non soffre il clima “focoso” dell’Emirates.

Suso 5,5: da lui tutti i tifosi rossoneri si aspettano sempre qualcosa in più. In questa gara fallisce qualche occasione di troppo dove poteva essere decisivo.

Cutrone 6: giostra bene insieme a Silva, dando l’impressione di poter dialogare bene insieme ad una punta (dal 66’ Kalinic 5,5: fallisce una occasione colossale sull’1-1)

André Silva 6: l’impegno non manca, qualche giocata riesce, qualche altra meno. Sembra essere recuperato.