E. League – Craiova-Milan 0-1, le pagelle dei rossoneri: Rodriguez in gol, bene Kessiè

Il Milan ha debuttato in Europa con una vittoria.

Montella
Fonte: calciocatania (flickr.com)

1-0 il risultato finale allo Stadionul Municipal di Drobeta-Turnu Severin. Buona la prima, anche se non sono mancati i momenti di sofferenza. La gara l’ha sbloccata Ricardo Rodriguez al 42′ con un gran gol su punizione. Buona prova del terzino, come per Musacchio e Kessiè. Da rivedere Abate e Montolivo. Di seguito le pagelle dei rossoneri:

Donnarumma 6,5: si mette subito in mostra con un grande intervento nel primo tempo che salva i suoi. Per il resto, ordinaria amministrazione.

Abate 5: in difficoltà, inciampa nel pallone e non spinge sulla sua fascia. Da questo giocatore ci deve aspettare sicuramente qualcosa in più. (Dal 72′ Conti 6: entra e spinge con i suoi per tenere alta la squadra).

Zapata 6: ordinaria amministrazione, con qualche rischio, ma sempre presente.

Musacchio 6,5: bella prestazione. Ordinato e pulito nei suoi interventi, non soffre le poche occasioni degli avversari. Legge bene le azioni dei rumeni trovando spesso l’anticipo.

Rodriguez 6,5: cresce durante la gara, sblocca la partita con un grande gol su punizione. In alcune situazioni soffre il pressing avversario e commette qualche errore, ma è in crescita.

Kessie 6,5: difende e imposta, corre e lotta. Altra prestazione sopra la sufficienza per il giocatore che di partita in partita si sta meritando un posto fisso in questa formazione.

Montolivo 5,5: da rivedere. Copre bene la sua posizione, ma di regia si vede poco e niente. Lento nei movimenti, la squadra la fa girare meglio Kessiè.

Bonaventura 6: la qualità non manca, nel primo tempo corre e dialoga con i suoi. In calo durante la ripresa, ma la condizione non può essere al top.

Borini 6: fa il lavoro sporco, combatte sui palloni e conquista la punizione che ha portato all’1-0. Non sempre al  massimo, ma da parte sua voglia e determinazione in ogni azione. (Dal 65′ André Silva 6: buoni spunti, ha un paio di occasioni che non sfrutta al massimo, ma ha pochi minuti sulle gambe e per stasera va bene così).

Cutrone 6: si muove tanto, colpisce un palo interno che vale un gol. In attacco si fa vedere e in altre occasioni prova a rendersi pericoloso. Buona prestazione. (Dall’81’ Antonelli: s.v.).

Niang 6: in corsa non lo prende nessuno, cambia spesso posizione in attacco, anche se con qualche leziosità di troppo. Cerca il gol in tutti i modi, Montella lo ripaga con i 90′.

All. Montella 6: lo aveva detto: “attezione tra il 60′ e il 70′ “. Il suo Milan soffre in quel frangente, dopo essere cresciuto per tutto il primo tempo. Vittoria al debutto con tanti spunti dai singoli, sia nel bene che nel male. Buona la prima.