Milan, prove di rinnovo per Suso: si pensa a triplicare l’ingaggio

E’ sempre di più l’uomo simbolo del Milan e anche in questa stagione Suso con i suoi 8 assist e 4 gol in campionato sta trascinando la squadra di Gattuso.

Suso - Fonte immagine: sassuolocalcio.it
Suso – Fonte immagine: sassuolocalcio.it

Soltanto un anno fa lo spagnolo aveva rinnovato il proprio contratto con la società rossonera fino al 2022 triplicando l’ingaggio da 1 a 3 milioni e inserendo una clausola rescissoria da 38 milioni; ed è proprio la clausola rescissoria che preoccupa la dirigenza milanista viste le prestazioni dell’iberico che visti i prezzi del mercato attuale potrebbe essere acquistato da un’altra società ad un prezzo abbastanza basso. I vertici societari hanno quindi studiato un nuovo rinnovo con ingaggio aumentato a 4 milioni con bonus inclusi per raggiungere 5 milioni ma con l’eliminazione della famosa clausola che sembra essere un giusto compromesso per far continuare l’avventura di Suso a Milano.