Milan-Udinese 0-1, le pagelle dei friulani: Perica letale

Le pagelle dell’Udinese di Giuseppe Iachini, uscita vincitrice per 1-0 grazie alla rete nel finale di Perica, nel match di San Siro contro il Milan di Vincenzo Montella valido per la 3° Giornata di Serie A.

Fonte immagine: wonker (Flickr)
Fonte immagine: wonker (Flickr)

Karnezis 6: Praticamente mai impegnato dagli attaccanti rossoneri. Salvato nel primo tempo dalla traversa su una conclusione di Sosa.
Widmer 6: Gioca un’attenta partita in fase difensiva, poco propositivo in attacco.
Danilo 6,5: Annulla Bacca con una prestazione di grande attenzione in difesa.
Felipe 6,5: Partita attenta ed ordinata dell’ex difensore di Fiorentina e Parma, che spesso si allarga sull’esterno per raddoppiare le marcature.
Armero 5,5: Soffre molto, soprattutto nel primo tempo, le azioni offensive di Suso. Meglio nella ripresa, non si propone praticamente mai in fase offensiva.
Badu 6,5: Solita grande generosità da combattente in mezzo al campo, mettendo in difficoltà il centrocampo rossonero.
Kums 6: Inizia con discreta personalità, poi qualche errore di troppo in fase di impostazione. Partita comunque sufficiente la sua.
Hallfredsson 6,5: Sfiora la rete con una bella conclusione, aiuta molto in fase difensiva, senza tralasciare qualche inserimento in fase offensiva.
Thereau 5,5: Partita decisamente sottotono per l’attaccante francese, sostituito dal match winner Perica a metà ripresa, mostrando anche scontentezza.
De Paul 6: Partita sufficiente per lo spagnolo, che alterna belle giocate in mezzo al campo ad alcune imprecisioni, soprattutto quando si presenta in zona tiro.
Zapata 5,5: Combatte molto tra Paletta e Romagnoli. Il primo lo controlla vincendo tutti i duelli, il secondo si prende qualche licenza e rischio in più, ma alla fine la difesa rossonera vince il duello con il colombiano.
Perica 7: Entra in campo nel finale di gara al posto di uno spento Thereau e regala tre punti importantissimi alla squadra di Iachini. Pochi i minuti giocati, ma due reti all’attivo.
Ryder Matos s.v.: Qualche minuto nel finale al posto di uno spento Zapata. Utile nel recupero per tenere palla e fare pressing a protezione del risultato.
Angella s.v.: Entra nel finale di gara a protezione del risultato.
Iachini 6,5: Esce da S.Siro con tre punti, in una partita ottimamente interpretata, soprattutto in fase difensiva.