Milan-Udinese 0-1, le pagelle rossonere: disastrosi Bonaventura e Bacca

Le pagelle del Milan di Vincenzo Montella, uscito sconfitto 1-0 nel match casalingo valido per la 3° Giornata, giocato a S.Siro contro l’Udinese di Iachini, deciso da una rete nel finale di Perica.

Fonte: Inter.it
Fonte: Inter.it

Donnarumma 6: Attento su un paio di conclusioni degli avanti friulani, nulla può sulla rete nel finale di Perica.
Abate 5,5: Più propositivo di Antonelli, ma appare molto lento e soprattutto impreciso quando si tratta di andare al cross.
Antonelli 5,5: Meglio in fase difensiva, sempre in ritardo nell’accompagnare Bonaventura in avanti. Esce per un brutto infortunio ad inizio ripresa.
Romagnoli 6: Qualche errore di valutazione in alcuni duelli con Zapata, che comunque non incidono sul risultato.
Paletta 7: Forse il migliore dei suoi. Sempre preciso in fase difensiva, sfiora la rete da oltre 40 metri provando a sorprendere Karnezis nel primo tempo, si inserisce sempre sulle palle inattive.
Poli 6: Come al solito partita di grande sacrificio per l’ex Samp ed Inter, che però non riesce a dare qualità alle sue giocate.
Montolivo 6,5: Bene in fase di interdizione, con un paio di interventi decisivi. Lento nella manovra, prova ad inserirsi senza successo in avanti nel finale.
Sosa 6,5: Tra i migliori dei suoi, sia per impegno sia per qualità. Colpisce una traversa incredibile nel primo tempo, si fa vedere sia in difesa sia in attacco.
Suso 6,5: L’unico a provare qualcosa in fase offensiva per il Milan, pur senza creare particolari pericoli a Karnezis. Cala nella ripresa.
Bonaventura 5: Partita piuttosto disastrosa per il centrocampista ex Atalanta, schierato esterno offensivo sulla sinistra. Non salta mai l’avversario, mai pericoloso negli inserimenti.
Bacca 5: A sua giustificazione il fatto che non gli arriva un pallone giocabile in area di rigore, ma lui non si propone praticamente mai, uno in meno nella manovra rossonera.
De Sciglio 5,5: Entra al posto di Antonelli, e torna quello versione Milan: molto timido, si fa vedere poco in attacco.
Honda 6: Cerca di proporsi sull’esterno, ma non riesce ad incidere. Qualche cross discreto, senza però trovare compagni in area.
Lapadula s.v.: Montella gli regala solo qualche minuto, senza riuscire ad avere palloni giocabili in fase offensiva.