Rijeka-Milan 2-0, le pagelle dei rossoneri: malissimo Silva, Locatelli lotta ma sbaglia tanto

Finisce nel peggiore dei modi il girone di Europa League del Milan di Gattuso, battuto da un modesto Rijeka. Di seguito le pagelle rossonere:

Europa League Fonte immagine: twicepix
Europa League Fonte immagine: twicepix

Storari 5,5: Il primo gol era difficile da intuire, sul secondo avrebbe potuto fare qualcosa in più.

Zapata 5: dal suo lato si soffre parecchio, in particolare quando viene saltato sul secondo gol dei padroni di casa.

Paletta 5,5: uccellato da Gavranovic in occasione del 2-0, si destreggia bene nonostante sia leggermente arrugginito dato lo scarso utilizzo.

Romagnoli 6: fra i tre dietro è quello che soffre meno.

Calabria 5: l’impegno non manca, ma i risultati sono scarsissimi sia in fase offensiva che difensiva

Zanellato 5: il giovane rossonero delude parecchio stasera, sbagliando tanto in fase di appoggio (Dal 74′ Abate s.v)

Biglia 5: male, davvero male. Non detta i tempi di gioco e sbaglia anche in fase difensiva, da uno dei fiori all’occhiello del mercato estivo ci si aspetterebbe decisamente di più.

Locatelli 6: fra i tre centrocampisti, è l’unico a provare la giocata. Qualche errori ma tenta sempre di impostare il gioco.

Antonelli 6: uno dei migliori in campo per i rossoneri, si fa valere in fase offensiva e dalla sua fascia passano le occasioni migliori.

Silva 4,5: peggiore in campo, senza se e senza ma. Aveva l’occasione di stupire Gattuso, e la spreca con una prestazione nettamente insufficiente, totalmente senza spunti. (Dall’80’ Forte s.v)

Cutrone 6: la grinta e l’impegno non mancano mai. L’unico rossonero a sfiorare il gol, con un pallonetto che si spegne sopra la traversa.

Gattuso 5: la strada davanti al neo tecnico è impervia, ma di certo dopo 2 settimane di lavoro non si vede nemmeno la sua proverbiale grinta in campo. C’è tanto da lavorare.