Udinese-Milan 2-1, le pagelle dei rossoneri: Suso spento

Le pagelle del Milan di Vincenzo Montella, sconfitto ad Udine dai padroni di casa nella 22° Giornata di Serie A, in virtù del momentaneo vantaggio rossonero firmato Bonaventura e delle reti per i friulani di Thereau e De Paul.

Gianluigi Donnarumma - Fonte: goatling, Wikipedia
Gianluigi Donnarumma – Fonte: goatling, Wikipedia

Donnarumma 5,5: Salva i rossoneri in un paio di circostanze, ma sul tiro di De Paul poteva certamente fare meglio, soprattutto considerando il suo livello e la sua maturità. Dopo Napoli, altra partita non al top per l’estremo difensore rossonero.
Paletta 6,5: Forse il migliore dei suoi. L’unico che riesce a contenere a volte Zapata ed a volte Thereau, spesso decisivo nei contropiedi dei friulani, con ottimo senso della posizione.
Romagnoli 6: Soffre molto la fisicità di Zapata, non la solita gara perfetta in difesa. Grazie anche all’aiuto di Paletta, se la cava discretamente bene.
De Sciglio 5,5: L’Udinese sfonda spesso dalle sue parti. Brutto l’infortunio nella ripresa che lo mette fuori gioco, per il resto partita al di sotto della sufficienza.
Abate 6: Sulla catena di destra, con Suso, disputa una prestazione sufficiente, sia in fase difensiva sia in fase di spinta. Come tutta la squadra potrebbe fare di piu, premiato comunque l’impegno.
Pasalic 5,5: Prestazione insufficiente del croato, che soffre fisicità e dinamismo dei centrocampisti friulani. Non riesce neanche ad essere pericoloso con inserimenti in fase offensiva.
Kucka 6: Mezzo voto in più perchè comunque il ceco si dimostra il migliore nel centrocampo rossonero, pur non essendo anche lui nella sua giornata migliore.
Locatelli 5: Momento non particolarmente felice per il giovane centrocampista rossonero, che sbaglia troppo in fase di impostazione, e dai suoi errori nascono spesso le azioni pericolose dei friulani.
Suso 5,5: Continua il momento di calo di forma dello spagnolo, che difficilmente riesce a saltare gli avversari, sempre ben raddoppiato dai friulani. Ci prova su punizione nel secondo tempo, ma Karnezis gli nega la rete.
Bonaventura 6,5: Suo il gol del momentaneo vantaggio rossonero, con lui in campo la formazione di Montella controlla la gara. Un brutto infortunio lo mette fuori dalla gara dopo poco più di 20 minuti.
Bacca 5,5: Ha un paio di palloni che fallisce non con il solito killer instict. Più nel gioco della squadra, anche in fase di copertura, ma Montella ha bisogno dei suoi gol.
Deulofeu 5,5: Dopo aver destato una buona impressione nello scampolo di gara in Coppa Italia contro la Juventus, viene mandato in campo dopo 26 minuti per l’infortunio di Bonaventura, ma non incide come dovrebbe.
Lapadula 5,5: Minuti finali al posto di Bacca, solita voglia e combattività, ma non ha particolari occasioni per farsi notare in zona gol.
Vangioni 5: Entra nella ripresa causa il grave infortunio di De Sciglio, l’Udinese sfonda spesso dal suo lato, sbaglia molto in fase di appoggio, avrebbe anche una buona occasione offensiva nel finale ma calcia malissimo.