Buffon fa doppietta: record curioso grazie a Federico Chiesa

Presentare Buffon come “vecchio” potrebbe risultare poco elegante, come a voler indicare che il giocatore sia troppo in là con gli anni per giocare, che sia quindi inadeguato. A 40 anni non è da tutti essere ancora il portiere della Nazionale, oltre che della Juventus. Più della metà della sua vita è stata spesa proprio con l’azzurro che più conta, con il primo gettone datato 29 ottobre 1997: una longevità tale da garantirgli stasera un ennesimo e affascinante record.

Buffon - Fonte immagine: James Adams, Wikipedia
Buffon – Fonte immagine: James Adams, Wikipedia

Con la presenza in campo di Federico Chiesa in Argentina-Italia, Buffon è diventato ufficialmente il primo giocatore italiano ad essere compagno di squadra di un calciatore e anche di suo figlio. Enrico Chiesa aveva condiviso con il portiere la partecipazione ai Mondiali del ’98 (in cui Buffon non fu impiegato) insieme a 4 gare di qualificazione ad Euro 2000; i due, tra l’altro, giocavano già nella stessa squadra di club, precisamente nel Parma, conquistando quella che è ancora oggi l’ultima Coppa UEFA vinta da una formazione italiana.

Così, Buffon ha giocato sia col padre sia col figlio, formando un ponte generazionale per ora unico nella storia del calcio nostrano, ma non di quello internazionale: i due islandesi Arnór ed Eiður Guðjohnsen, infatti, fecero parte della stessa selezione nel 1996 ed una volta il figlio entrò a partita in corso proprio in sostituzione del padre, senza riuscire tuttavia a trovarsi mai contemporaneamente in campo con lui, a causa di un infortunio che colpì il giovane poco prima di un match che avrebbe visto entrambi titolari; di conseguenza, i loro compagni di quel periodo avevano giocato insieme a padre e figlio, come è successo a Buffon con i Chiesa.

Qualche detrattore potrebbe trovare divertente sfruttare questo dato per rimarcare ancor di più la stagionatura di Gigi, ma sta di fatto che solo un totem del suo livello poteva riuscire in un’impresa del genere nel calcio italiano, dove al netto di eccezioni come Totti, Del Piero, Maldini e Ballotta, l’età media di fine carriera si aggira sui 35 anni. Prima di chiamarlo “nonno”, quindi, aspettate che Buffon giochi col figlio di Federico Chiesa!

I TESTI E I CONTENUTI PRESENTI SU SOCCERMAGAZINE.IT POSSONO ESSERE RIPORTATI SU ALTRI SITI SOLO PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE. OGNI VIOLAZIONE VERRÀ PUNITA.

Per rimanere aggiornati sulle nostre altre esclusive, vi consigliamo di seguire la pagina fan di Soccermagazine su Facebook.