Chiellini 100 con l’Italia, Buffon: “Sarà sempre un fedele scudiero. E’ un punto fermo senza indugio”

Questa sera al S.Siro contro il Portogallo, Giorgio Chiellini taglierà un grande traguardo: 100 presenze con la maglia della nazionale italiana.

Buffon e Chiellini - Fonte immagine: mynewsdesk.com, PUMA - Wikipedia
Buffon e Chiellini – Fonte immagine: mynewsdesk.com, PUMA – Wikipedia

A riguardo, chi meglio di Gianluigi Buffon poteva spendere qualche parola? Tante battaglie insieme, non solo con la maglia bianconera, ma per l’appunto anche con quella azzurra. Sulle pagine del Corriere dello Sport Buffon ha voluto scrivere e condividere una lettera indirizzata per rendergli omaggio per questo grande traguardo. Un modo per congratularsi con un campione e amico per il raggiungimento di un obiettivo così prestigioso e importante a cui tanti ambiscono quando iniziano a giocare a calcio:

“Direi che tutto prosegue come preventivato! Chiello è e sarà sempre un fedele scudiero che ha reso le mie avventure in campo più sicure e vincenti. E l’esempio perfetto di chi, con intelligenza, professionalità, umiltà, abnegazione e carattere ha raccolto con merito anche più di quello che si era prefissato agli albori della sua storia calcistica, diventando un punto di riferimento per tutti coloro i quali hanno giocato e continuano a giocare con luiNella mia squadra ideale, composta da 1 portiere, 5-6 difensori, 2 centrocampisti e 1-2 attaccanti, Chiello è un punto fermo senza indugio. Complimenti per la centesima in azzurro… Con l’obbiettivo, neanche tanto velato, di arrivare a 200!

Con affetto. Gigi”. 

Flavio Ponissi

Flavio Ponissi

Sicignano Degli Alburni-Salerno. Aspirante giornalista sportivo. Amante del calcio, quello vero.