Nations League, ultima giornata: Svezia in Lega A, Portogallo pari indolore

Nell’ultima giornata di Nations League, la Svezia vince e conquista la promozione in Lega A.

André Silva - Fonte immagine: Дмитрий Садовников - Soccer.ru, Wikipedia
André Silva – Fonte immagine: Дмитрий Садовников – Soccer.ru, Wikipedia

Il Portogallo non va oltre il pari contro la già retrocessa Polonia, mentre alla Romania non basta il successo contro Montenegro per la promozione in Lega B a causa della vittoria della Serbia sulla Lituania. Lega B nella prossima edizione avrà anche la Scozia che stacca il pass grazie ai tre punti conquistati nello scontro diretto contro Israele. Di seguito tutti i risultati dei match di questa sera:

Lega A-Gruppo 3:

Portogallo-Polonia 1-1: Padroni di casa avanti al 34′ sugli sviluppi di un corner con un colpo di testa del solito André Silva. Il pari polacco arriva al 66′ con il “napoletano” Milik su calcio di rigore.

Lega B-Gruppo 2:

Svezia-Russia 2-0: Secondo successo consecutivo e promozione in A per gli svedesi che passano in vantaggio al 41′ con Lindelof. A chiudere i conti al 72′ ci pensa Berg che segna su una corta respinta del portiere.

Lega C-Gruppo 1:

Scozia-Israele 3-2: Vittoria sofferta per gli scozzesi che dopo essere passati in svantaggio al 9′ con il gol di Kayal, ribaltano il risultato in dieci minuti con la tripletta dello scatenato Forrest che pareggia al 34′ e poi regala il vantaggio alla sua nazione al 43′. Il suo tris arriva al minuto 64′ e che chiude la partita. Inutile il gol di Zahavi che accorcia le distanze al 75′.

Lega C-Gruppo 4:

Montenegro-Romania 0-1: Il gol vittoria di Tucudean al 44′ non basta ai rumeni per la conquista del primo posto e conseguente promozione in Lega B. Protagonista della serata è Tatarusanu che para un rigore a Jankovic al 72′.

Serbia-Lituania 4-1: Dopo un primo tempo avaro di reti, i serbi calano il poker nella ripresa. Il vantaggio arriva con l’autogol del lituano Zulpa. Dopo il raddoppio di Mitrovic al 58′, Petravicius al 64′ accorcia le distanze facendo nascere qualche piccola speranza di guadagnare il primo punto in Nations League alla sua nazione. Tutto svanisce quando al 71′ Prijovic prima e Ljajic al 74′ mettono a segno le reti del poker definitivo.

Lega D-Gruppo 3:

Kosovo-Azerbaigian 4-0: Ospiti che non riescono nell’impresa e subiscono una pesante sconfitta che regala ai kosovari la promozione il Lega C. Protagonista è Zaneli che sigla la sua tripletta con i gol siglati al 2′, 50′ e 76′. Prima del suo terzo gol c’è la marcatura di Rrahmani al 61′.

Malta-Faeroer 1-1: Padroni di casa chiudono senza vittorie la loro Nations League. Si decide tutto all’inizio della partita con un botta e risposta in un minuto con il vantaggio ospite al 3′ siglato da Joensen ed immediato pareggio maltese al 4′ con Corbolan.