Svezia-Italia, la gara di Insigne: parte dalla panchina, 19′ non bastano

Lorenzo Insigne è uno dei giocatori più in forma del nostro campionato.

Lorenzo Insigne (Fonte: Danilo Rossetti www.foto-calcio-napoli.it)

La decisione di Giampiero Ventura non ha accolto grande entusiasmo nel pre partita di Svezia-Italia. 

L’attaccante del Napoli ha giocato solo 19′, contando anche i 5′ di recupero concessi dall’arbitro Cakir. Subentrato a Verratti al 76′, Insigne non è riuscito a distinguersi e a cambiare il destino di una partita che ormai era già scritto. Nessun miracolo, in ogni caso, si poteva chiedere a lui dopo una prestazione deludente di tutta la formazione azzurra fino a quel momento.

Sui social sono tanti i tifosi che si sono scatenati per la decisione di Ventura sulla gestione di Insigne. L’attaccante partenopeo si è distinto nelle ultime gare sotto la guida di Maurizio Sarri ed è stata inspiegabile una sua bocciatura in una partita così importante come quella di questa sera. Non solo Insigne, tante sono le incognite che hanno lasciato perplessi i tifosi di tutta Italia. Il ritorno a San Siro potrebbe essere la sua partita. Che sia lui a decidere la qualificazione per Russia 2018?