Consigli asta fantacalcio 2017/18: Crotone, Fiorentina, Genoa, Inter e Juventus

Consigli asta fantacalcio 2017/18. La nuova stagione di Serie A è iniziata e noi, come lo scorso anno, siamo pronti ad offrirvi la guida all’asta del fantacalcio. Eccoci con le seconde 5 squadre della prossima Serie A, in particolare vi parleremo di Crotone, Fiorentina, Genoa, Inter e Juventus.

Consigli Fantacalcio - (C) Soccermagazine.it
Consigli Fantacalcio – (C) Soccermagazine.it

Consigli asta fantacalcio: CROTONE (All. Nicola / Modulo: 4-4-2)

La magica salvezza ottenuta la scorsa stagione è ancora negli occhi di tutti. L’obiettivo, con un Falcinelli in meno, è ancora quello e Nicola è chiamato a compiere un altro miracolo.

Difesa-  A difendere i pali dei crotonesi ci sarà il confermatissimo capitan Cordaz, che nell’ultima parte di stagione si è dimostrato capace di grandi salvataggi. Da prendere come seconda scelta. La coppia titolare al centro della difesa potrebbe essere Cabrera-Ajeti, con il secondo che va spesso in gol sulle palle inattive. Per le fasce Martella può essere un’opzione per l’ultimo slot da difensore, ma occhio anche all’acquisto dell’ultimo minuto Pavlovic.

Centrocampo- Reparto delicato che nella passata stagione ha regalato poche soddisfazioni. I salvabili rispondono al nome di Stoian, che gioca in posizione più avanzata e Barberis, che con i suoi tiri da fuori area è il più indicato a trovare la via del gol. Sconsigliamo fortemente Izco, Kragl e Tonev. Mandragora e Rohden meglio dei precedenti, ma da prendere solo in casi di estrema necessità.

Attacco- Salvo sorprese la coppia titolare dovrebbe essere composta da Trotta-Budimir . Tra l’ex sassuolo e il croato consigliamo il secondo, che dopo un anno negativo in blucerchiato può tornare ai suoi livelli con la maglia che lo ha lanciato.

Sorpresa-  Marco Tumminelloarrivato in extremis da Roma e autore di un buon precampionato, non avrà una concorrenza spietata in attacco e potrebbe ritagliarsi spazi importanti nell’arco della stagione

Rigoristi:  Budimir, Stoian Punizioni: Barberis, Stoian  Corner: Barberis, Stoian

 

Consigli asta fantacalcio: FIORENTINA (All. Pioli / Modulo: 4-2-3-1)

A Firenze è finito un ciclo. La società ha deciso di vendere i migliori in ogni reparto e con il cambio di allenatore sono arrivate poche certezze e tanti dubbi.

Difesa- La Fiorentina è cambiata molto e il titolare al posto di Tatarusanu sarà Sportiello, prelevato la scorsa stagione dall’Atalanta. La viola potrebbe avere grosse difficoltà quindi sconsigliamo il suo acquisto. Astori, nominato capitano va preso, mentre sconsigliamo Hugo e Milenkovic per promuovere l’ultimo arrivato Pezzella, che a nostro avviso sarà titolare. Sulle fasce in vantaggio Gaspar su Laurini, ma soprattutto Biraghi su Olivera. Il terzino italiano può regalare bonus da calcio da fermo e con i cross dalle fasce.

Centrocampo- Rivoluzione totale anche nella zona mediana del campo. Il punto fermo è Milan Badelj, giocatore fondamentale al quale difficilmente Pioli rinuncerà. Molto importante inoltre l’acquisto di Benassi, da prendere perché può giocare anche in posizione più avanzata. Veretout ed Eysseric sono delle scommesse alle quali preferiamo senza dubbio Saponara, giocatore su cui puntare in questa stagione. Occhio a Gil Dias e Chiesa, se considerati centrocampisti dal vostro sito di fantacalcio possono rivelarsi dei veri propri affari.

Attacco- Simeone o Thereau? Entrambi. I due attaccanti probabilmente saranno protagonisti di una lunga staffetta per tutta la stagione, ma se Pioli cambiasse modulo potrebbero anche coesistere. Tra i due scegliamo il Cholito, a prezzi ragionevoli ovviamente. Evitate Babacar, un’incognita da troppe stagioni.

Sorpresa-  Cristoforo, centrocampista mobile, dai piedi buoni e con una spiccata vena offensiva. La sua stagione prima o poi deve arrivare e potrebbe essere questa.

Rigoristi: Simeone, Thereau  Punizioni: Biraghi, Benassi  Corner: Biraghi, Benassi

 

Consigli asta fantacalcio: GENOA (All. Juric / Modulo: 3-4-3)

La scorsa stagione è totalmente da dimenticare. Nonostante alcune vittorie illustri il Genoa ha faticato a salvarsi. Juric, per proteggere il suo ruolo dovrà riscattarsi fin da subito.

Difesa- Torna dopo tanti mesi di infortunio Mattia Perin per andare a caccia della convocazione al mondiale. Da prendere, può stupire. Nella linea a 3 disegnata da Juric consigliamo solo il giovane Biraschi e Izzo (da gennaio), invitandovi a rinunciare in blocco a tutti gli altri.

Centrocampo- Reparto più interessante dei liguri, che ci permette di citare qualche calciatore in più. Vi consigliamo di puntare sicuramente su Miguel Veloso, tanta esperienza per lui, e su Luca Rigoni, che ormai con i suoi inserimenti è un pericolo per le difese avversarie. Gli amanti gli assist considerino gli acquisti di Laxalt e Lazovic. Bertolacci è tornato a casa, con la maglia che lo ha lanciato, e ci si può scommettere tra gli ultimi slot. Evitate Cofie.

Attacco- Lapadula sarà al centro dell’attacco genoano. Sarà probabilmente rigorista e per lui prevediamo una doppia cifra, dunque è da considerare come terzo/quarto attaccante. Centuriòn è un’occasione, prendetelo soprattutto se considerate centrocampista. Evitate Pandev e Palladino, mentre Galabinov può trovare spazi. Il ritorno di Federico Ricci alla corte di Juric può essere un’opzione per chi ha libero un posto negli ultimi slot.

Sorpresa- Centuriòn! È tornato 3 anni dopo a Genoa e viene da una grande stagione con il Boca.

Rigoristi: Lapadula, Galabinov Punizioni: Veloso Corner: Veloso

 

Consigli asta fantacalcio: INTER (All. Spalletti / Modulo: 4-2-3-1)

La nuova Inter di Luciano Spalletti è partita molto bene con due vittorie importanti con Fiorentina e Roma. L’obiettivo è la qualificazione in Champions League e i nerazzurri hanno tutte le carte in regola per centrarlo.

Difesa- In porta Handanovic è ormai una sicurezza per gli amanti del fantacalcio e quest’anno l’Inter subirà meno gol degli anni scorsi anche grazie a Spalletti. I nuovi terzini Dallbert e Joao Cancelo ci convincono per la loro spiccata vena offensiva, mentre vanno evitati Skriniar e Miranda a prezzi elevati. D’Ambrosio può trovare spazio mentre evitate di offrire per Ranocchia e Nagatomo.

Centrocampo- Tanta scelta in mezzo al campo per Luciano Spalletti, anche se a nostro avviso i due titolari saranno Gagliardini e Vecino per quasi tutta la stagione. Tra i due preferiamo Vecino, che avrà meno compiti difensivi e potrà regalare bonus. Sulle fasce due certezze come Candreva e Perisic meritano offerte alte, e quest’anno tra i due consigliamo il nazionale italiano. Nel ballottaggio BorjaJoao Mario consigliamo il primo, da anni un pallino del tecnico toscano che dunque giocherà di più. Evitate Brozovic, troppo discontinuo.

Attacco- Mauro Icardi, non c’è altro da dire. Top player da troppe stagioni per non puntare su di lui. Dzeko con Spalletti ha vinto la classifica marcatori, Icardi vuole fare lo stesso con in più la motivazione di essere convocato per Russia 2018. Non sconsigliamo Eder, stimato molto da Spalletti, ma da prendere negli ultimi slot. Karamoh è un classe ’98, al primo anno di Serie A prenderlo è un azzardo e consigliamo di provarci solo a chi è ben coperto nel reparto offensivo.

Sorpresa- Vecino, arrivato in punta dei piedi a Milano, può stupire e imporsi come leader di questa nuova Inter.

Rigoristi: Icardi, Candreva Punizioni: Candreva, Borja Valero, Joao Mario Corner: Candreva, Borja Valero

 

Consigli asta fantacalcio: JUVENTUS (All. Allegri / Modulo: 4-2-3-1)

Dopo 6 scudetti consecutivi gli avversari principali contro cui lottare sono le motivazioni. La squadra di Allegri parte ovviamente favorita, ma quest’anno difendere il titolo sarà durissimo.

Difesa- Come al solito, come ogni anno Gigi Buffon, sinonimo di tante porte inviolate e pochi gol subiti. A prezzi ragionevoli prendete anche Szczesny, il passaggio del testimone potrebbe arrivare prima della fine della stagione. La coppia centrale da prendere è composta da Chiellini-Rugani, evitate di spendere troppo per Barzagli e non puntate su Benatia. Howedes è un’incognita e difficilmente riuscirà a imporsi come titolare. Sulle fasce spendete, e anche molto, per Alex Sandro, il terzino che regala più bonus e bei voti di questo campionato. Più De Sciglio che Lichsteiner, anche se non vi consigliamo nessuno dei due.

Centrocampo- In mediana consigliatissimo Pjanic, sarà titolare inamovibile data la condizione troppo spesso inadatta di Marchisio e Khedira. Nonostante ciò puntate sul tedesco, che spesso offre bonus. Consigliamo anche Matuidi, non come un top, ma come terza/quarta scelta. Sulle fasce fiducia a Cuadrado, al quale Allegri proprio non vuole rinunciare, mentre ci sentiamo di consigliare più Bernardeschi di Douglas Costa, comprato principalmente per fare la differenza in Champions League. Evitate Sturaro e Asamoah.

Attacco- Paulo Dybala su tutti. Il fenomeno argentino ha iniziato alla grande questa Serie A e crediamo proprio continuerà su questa scia. Higuain, una certezza. Mandzukic regalerà tanti 7 in pagella da esterno, anche se non tanti bonus. Sconsigliamo Pjaca perché quando tornerà dall’infortunio troverà pochi spazi.

Sorpresa- Bernardeschi. L’ex 10 viola parte dietro nelle gerarchie ma può stupire perché in grado di giocare in tutte e 3 le posizioni di trequartista. Dovrà saper sfruttare le occasioni.

Rigoristi: Dybala, Higuain Punizioni: Dybala, Pjanic Corner: Dybala, Pjanic

 

 
Seguiteci sulla nostra fan page di Facebook per non perdere di vista i prossimi capitoli della nostra guida!