Consigli asta fantacalcio 2017/18: Lazio, Milan, Napoli, Roma e Sampdoria

Consigli asta fantacalcio 2017/18. La nuova stagione di Serie A è iniziata e noi, come lo scorso anno, siamo pronti ad offrirvi la guida all’asta del fantacalcio. Nel terzo capitolo della nostra guida vi parleremo di altre 5 squadre, in ordine: Lazio, Milan, Napoli, Roma e Sampdoria.

Consigli Fantacalcio - (C) Soccermagazine.it
Consigli Fantacalcio – (C) Soccermagazine.it

Consigli asta fantacalcio: LAZIO (All. Inzaghi / Modulo: 3-4-3)

La Lazio, fresca di una importante vittoria in un supercoppa, dovrà affrontare al meglio 3 competizioni, con l’obiettivo di non fallire in nessuna di esse, con un Keità e un Biglia di meno.

Difesa- Il titolare in questa stagione sarà probabilmente Strakosha, grazie alle buone prestazioni della scorsa stagione. Può essere un bel colpo a basso costo, perché la Lazio prende meno reti da quando ha la difesa a 3. Sconsigliamo Radu, Patric e Bastos, troppo discontinui, mentre De Vrij è la certezza al centro della difesa. Occhio a Wallace che ha fatto bene nell’ultima parte dello scorso campionato. Basta offre prestazioni da 6 come al solito mentre diamo fiducia a Lukaku piuttosto che a Marusic, protagonista in negativo finora.

Centrocampo- L’addio di Biglia sarà colmato da Lucas Leiva, che porterà più filtro davanti alla difesa facendo perdere alla Lazio qualcosa nella qualità della manovra. Ci aspettiamo pochi bonus da lui, si può prendere negli ultimi slot. Milinkovic-Savic è il calciatore che ci affascina di più perché ha diversi doti tra cui inserimento e colpo di testa che lo rendono un giocatore da fantacalcio. Parolo un altro profilo interessante che spesso offre bonus. Diamo fiducia anche a Luis Alberto, che può giocare anche in posizione più avanzata, mentre ci sentiamo di sconsigliare Di Gennaro e Lulic.

Attacco- La Lazio riparte da una certezza: Ciro Immobile, 23 gol e 5 assist nella precedente Serie A. Il numero 17 biancoceleste vuole confermarsi ancora per arrivare al meglio a Russia 2018. Ad accompagnarlo due nomi importanti come Felipe Anderson e Nani. Il primo da prendere assolutamente (soprattutto se centrocampista) perché senza Keita giocherà più vicino alla porta; chi prende Nani deve tenere in conto i possibili infortuni di un giocatore fragile come lui (occhio al flop). Evitate Caicedo. Tra Murgia e Palombi, sicuramente Palombi.

Sorpresa- Lukaku, potrebbe scalzare Lulic in maniera permanente dalla fascia sinistra. Da quando è arrivato a Roma è migliorato tantissimo.

Rigoristi: Immobile, Felipe Anderson Punizioni: Felipe Anderson, Nani, Luis Alberto Corner: Felipe Anderson, Nani

 

Consigli asta fantacalcio: MILAN (All. Montella / Modulo: 4-3-3)

Mercato da capogiro per il nuovo Milan targato Mirabelli-Fassone. L’obiettivo è tornare in Champions League e i rossoneri hanno cominciato col piede giusto.

Difesa- Dopo una tormentata estate sarà Gigio Donnarumma a difendere i pali dei diavoli. Ci si aspettano grandi prestazioni da lui, aiutato quest’anno da una difesa all’altezza, da prendere. Musacchio-Romagnoli-Bonucci sono i 3 che si alterneranno in campionato. Si possono prendere tutti, ma consigliamo Romagnoli per il rapporto qualità-prezzo. Conti e Rodríguez garantiscono bonus, ma non sono impeccabili in fase difensiva. Da prendere a cifre non folli. Evitate Zapata e Abate, avranno pochissimo spazio.

Centrocampo- Centrocampo reparto particolare in cui si possono/devono prendere almeno 4/5 giocatori. Le certezze sono Frank Kessie, Giacomo Bonaventura, Suso e Lucas Biglia. Il quinto è Hakan Calhanoglu, pericolo numero 1 soprattutto da fuori e dai calci piazzati (non fate però follie per il turco). Dei 4 precedenti consigliamo fortemente Bonaventura e Kessie. Montolivo può essere un buon colpo a basso costo perché Biglia non reggerà tutta la stagione. Evitate Locatelli, rischia di giocare poco.

Attacco- Ci sentiamo di dire Kalinic su tutti. Il numero 7 è davanti  nelle gerarchie e può disputare una grande stagione. Ad André Silva servirà tempo per ambientarsi, quindi non spendete troppo per lui. Prendete invece Cutrone, che quando gioca la butta dentro e Montella lo ha trattenuto proprio per questo. Borini troverà spazio ma pochi bonus a nostro avviso.

Sorpresa- Kessie sarà l’arma in più di Montella. Centrocampista instancabile con i giusti tempi d’inserimento e le capacità per andare spesso in bonus.

Rigoristi: Kalinic, Rodriguez, Biglia Punizioni: Biglia, Rodríguez, Suso Corner: Suso, Bonaventura, Rodriguez

 

Consigli asta fantacalcio: NAPOLI (All. Sarri /Modulo: 4-3-3)

In terra partenopea il finale di stagione ha entusiasmato tutti. Il Napoli ha terminato la scorsa annata nel modo migliore e ha iniziato questa altrettanto bene. Può essere una stagione importantissima per gli azzurri.

Difesa- Il Psg ha provato a strapparlo al Napoli negli ultimi giorni di mercato, ma alla fine Reina rimarrà in azzurro. Da prendere, perché il Napoli potrebbe subire meno gol dello scorso anno. I top del Napoli per cui spendere molto sono Koulibaly e Ghoulam, entrambi sempre sopra la sufficienza e molto spesso in bonus, specie il secondo. A basso costo consigliamo Albiol, ma attenzione a Maksimovic che potrebbe giocare molte partite titolare. Sconsigliamo Hysaj e Mario Rui, non allo stesso livello degli altri.

Centrocampo- Mediana su cui scommettere quella azzurra. Hamsik e Zielinski i più interessanti, se il primo è già una certezza dei fantallenatori, il secondo lo diventerà presto. Allan, Jorginho e Diawara sono centrocampisti dal bonus non facile, ma spesso vanno sopra la sufficienza. Occhio anche a Marko Rog, che ha qualità per stupire, da prendere negli ultimi slot. Evitate Giaccherini, giocherà davvero poco.

Attacco-  Prendere tutti in blocco sarebbe un buon metodo per vincere il fantacalcio. Tra Mertens, Insigne, Callejon e Milik i più sicuri sono sicuramente i primi due, in stato di grazia da ormai un anno. Attenzione però anche al polacco Milik, che rientra veramente ora dall’infortunio e può essere un’alternativa validissima al belga Mertens. Callejon compensa una minore vena realizzativa (fa comunque almeno 10 gol) con più assist per i compagni, mentre da evitare sono i nuovi Ounas e Leandrinho, che avranno poco spazio negli schemi di Sarri.

Sorpresa-  Marko Rog. Gli è servito un anno per ambientarsi e fare la gavetta alle spalle dei compagni più forti. Ora Sarri si fida di lui e noi pensiamo che gli concederà più spazio, soprattutto in campionato

Rigoristi: Mertens, Insigne, Hamsik Punizioni: Mertens, Insigne, Ghoulam Corner: Insigne, Callejon

 

Consigli asta fantacalcio: ROMA (All. Di Francesco / Modulo: 4-3-3)

Tante cessioni in casa Roma, tanti acquisti, un nuovo Ds e un nuovo allenatore per la seconda della classe che rimane una squadra valida alla pari del Napoli.

Difesa- Via Szczesny, dentro Alisson. Cambia poco, anche se forse il polacco è leggermente avanti, il portiere della nazionale brasiliana è un profilo validissimo da acquistare. Incertezze come al solito in difesa per i giallorossi, ma in sede di fantacalcio ci sono almeno 3-4 giocatori da prendere assolutamente. Il solito Manolas e Kolarov offrono certezze e diversi bonus. Puntate anche Palmieri (tornerà presto dall’infortunio) e Florenzi (rischiate di ritrovarlo in attacco). A basso costo prendete Juan Jesus, giocherà molto. Non fate invece follie per Moreno e Fazio. Karsdorp arriverà, puntate su di lui e non su Bruno Peres.

Centrocampo- Mediana uno dei reparti migliori della Roma. Radja Nainggolan l’inamovibile per cui spendere tanto, ma non sottovalutate nemmeno Kevin Strootman che potrà realizzare tanti bonus con il calcio di Di Francesco. Non offrite cifre folli per Pellegrini, mentre evitate Gonalons e comprate Gerson solo se avete liberi gli ultimi slot, Da prendere De Rossi, ormai è quasi sempre più che sufficiente.

Attacco- Edin Dzeko è la luce dell’attacco giallorosso. Il capocannoniere in carica continua a segnare e potrà anche rifiutare grazie a Schick e Defrel. Prendete il primo, Monchi ha compiuto un grande investimento per lui, che di talento ne ha da vendere. Non risparmiate per il ceco, ve ne potreste pentire. Evitate piuttosto di spendere per Under e Defrel. Tra Perotti ed El Shaarawy sicuramente il primo, quando vuole è imprendibile e vuole mettere la pulce nell’orecchio di Sampaoli per il prossimo mondiale.

Sorpresa- Florenzi, la sua determinazione la conosciamo bene ed è quella che gli garantirà di tornare al meglio dall’infortunio. Di Francesco potrebbe utilizzarlo esterno alto e a quel punto si potrebbe trasformare in un difensore/attaccante.

Rigoristi: Perotti, Dzeko Punizioni: Kolarov, Perotti Corner: Perotti, Kolarov

 

Consigli asta fantacalcio: SAMPDORIA (All. Giampaolo / Modulo: 4-3-1-2)

Difesa- Dubbio in porta Puggioni-Viviano. In teoria il titolare è il secondo, ma è spesso infortunato (prendeteli entrambi). Al centro della difesa più capitan Regini che Silvestre, anche se pensiamo emergerà Gianmarco Ferrari, arrivato dal Sassuolo dopo l’ottimo prestito a Crotone. Sulle fasce evitate Sala e Dodò, meglio puntare sull’ex Cagliari Murru, arrivato a Genova per fare il titolare nonostante l’arrivo in extremis di Strinic. Evitate anche Bereszynski e il danese Andersen, che avrà bisogno di tempo per ambientarsi.

Centrocampo- Centrocampo molto lungo per Giampaolo che avrà tanti ballottaggi da risolvere ogni giornata. L’unica certezza è Torreira, rimasto dopo la corte di diverse big per disputare un’altra grande stagione (da prendere nonostante i pochi bonus). Tra Praet-Barreto e Linetty-Verre vincono i ballottaggi Praet e Linetty che hanno qualcosa in più in ottica fantacalcio e possono regalare soddisfazioni. Evitate Ricky Alvarez e se proprio avete uno slot libero prendete l’ex Premier Gaston Ramirez.

Attacco- Fabio Quagliarella è nel suo stato di grazia e il suo prezzo è salito molto, prendetelo perché andrà in doppia cifra ma non spendete troppo per lui. Caprari evitatelo o prendetelo a basso costo, rischia di dover giocare trequartista e si allontanerebbe dalla porta. Duvan Zapata arriva da Napoli per essere protagonista ed ha tutte le carte in regola per gonfiare tante volte la rete.

Sorpresa- Dennis Praet. È cresciuto molto negli ultimi mesi in blucerchiato ed ha assimilato gli schemi di Giampaolo. Può essere una rivelazione di questa nuova Sampdoria e noi puntiamo su di lui.

Rigoristi: Quagliarella, Caprari Punizioni: Caprari, Ramirez, Torreira Corner: Ramirez, Praet

 
Seguiteci sulla nostra fan page di Facebook per non perdere di vista i prossimi capitoli della nostra guida!