Roma: Di Francesco a rischio, possibile il ritorno di Montella

Sempre più traballante la panchina di Eusebio Di Francesco alla Roma, che dopo le ultime uscite di campionato ha perso la fiducia della società.

Eusebio Di Francesco (Fonte immagine: Roberto Vicario da Wikipedia)
Eusebio Di Francesco (Fonte immagine: Roberto Vicario da Wikipedia)
Non la stagione che si aspettava il popolo capitolino, soprattutto dopo la promettente campagna acquisti che ha visto arrivare giocatori del calibro di Kluivert e Pastore, con i giallorossi al settimo posto in graduatoria a 19 punti a -4 dalla zona Champions. Pesano troppo, sulla testa del tecnico, i gravi blackout che hanno portato alle sconfitte con Bologna, Spal e Udinese. Unica nota positiva fino a questo punto è la qualificazione come seconda potenza in Coppa Campioni, superando la concorrenza del CSKA Mosca e del Viktoria Plzen. Visti gli alquanto insoddisfacenti risultati ottenuti la società starebbe sondando il terreno alla ricerca di un possibile sostituto.

 

Secondo quanto riscontrabile dalle righe di Leggo i vertici del club avrebbero ridotto la scelta ai nomi di Vincenzo Montella e Paulo Sousa. Quasi impossibile l’idea di Rocca come traghettatore, al quale sarebbe affidata la guida della squadra B. Maggiori le quotazioni dell’aeroplanino rispetto a quelle del collega portoghese, soprattutto viste le sirene provenienti dalla Premier. L’ex viola sarebbe infatti vicino al Suothampton: squadra sul punto di esonerare Hughes e che vede nell’allenatore di Viseu l’uomo giusto per risalire la classifica di campionato. Sempre più possibile, dunque il ritorno del tecnico ex Milan, già in giallorosso sia come calciatore, dal 1999 al 2007 e nella sua ultima stagione da giocatore nel 2008-09, sia come allenatore: prima alla guida dei giovanissimi dal 2009 al 2011, poi con la prima squadra subito dopo. Si parlerebbe di un tecnico che non solo conosce molto bene l’ambiente del  Bernardini, ma che gode anche della stima di Monchi, che lo consigliò al Siviglia dopo la rottura con i rossoneri.