Roma-Udinese 4-0: i giallorossi dilagano nella ripresa

Comincia col botto il campionato della Roma: un 4-0 all’Udinese per lanciare un messaggio chiaro alle inseguitrici e far capire subito le ambizioni di questa squadra che arrivava a questo appuntamento dopo un preliminare id Champions giocato in trasferta.

Mohamed Salah fonte: profilo facebook ufficiale asroma
Mohamed Salah fonte: profilo facebook ufficiale asroma

Il primo tempo è decisamente equilibrato con l’Udinese di Iachini schierata nella propria metà campo con l’obiettivo di non far prendere ritmo agli attacchi romanisti e di provare a fare la differenza in ripartenza grazie ai guizzi di De Paul e al fisico di Duvan Zapata.

La Roma gioca di più il pallone ma non graffia: l’occasione più ghiotta è un tiro rubato a Dzeko da Danilo che anticipa miracolosamente e butta in corner. Per il resto conclusioni dalla distanza di Nainggolan e Salah che non trovano il risultato sperato.

L’Udinese trova solamente una conclusione sbilenca di De Paul al volo e reclama per un rigore dopo un intervento di Emerson Palmieri su Widmer che l’arbitro Di Bello giudica giustamente regolare.

Nella ripresa la ROma forza i propri attacchi e mette subito alle corde l’Udinese: prima Karnezis trova un miracolo su un diagonale volante di Dzeko, poi Nainggolan da pochi metri mette alto.

La Roma si sblocca su un episodio dubbio quando Di Bello fischia un calcio di rigore per un intervento di Danilo su Dzeko: il contatto sembra essere minimo e la posizione di partenza del bosniaco era irregolare. Dal dischetto Perotti non pensa a tutto questo e spiazza Karnezis per l’1-0.

Da lì in poi è un dilagare della Roma: il raddoppio arriva ancora su rigore con Salah che viene atterrato da Badu, reo assieme a Karnezis di un pasticcio difensivo che costa la gara ai friulani. Dagli undici metri perotti cambia angolo e mette in gol di nuovo.

Poi arriva il 3-0 con un pallone calciato in diagonale in area di rigore che viene spinto in gol da Dzeko, bravissimo a prendere il tempo al neo entrato Angella e a spingere il pallone in gol a porta volta.

Nel finale gloria anche per Salah che mette in rete anche lui da pochi passi con deviazione di Danilo.

Punti fondamentali in un momento cruciale per la Roma: Salah al momento è devastante e può essere la grande chiave di questa stagione giallorossa cominciata col piede giusto.