L’osservato speciale – Krzysztof Piatek, il pistolero ha voglia di sparare ancora

Dopo l’ultima pausa per le nazionali di questo periodo, ecco che torna la Serie A con la 13a giornata. Il posticipo della domenica sarà il derby di Genova e tra quelli che scenderanno in campo si nasconde il nostro osservato speciale. Si tratta infatti di Krzysztof Piatek.

Piątek - Fonte immagine: genoacfc.it
Piątek – Fonte immagine: genoacfc.it

Il bomber del Genoa infatti dopo un inizio a dir poco eccezionale è rimasto con il colpo in canna per ben cinque partite, una delle quali è anche partito dalla panchina. Panchina sulla quale ora siede Juric, dal cui insediamento l’attaccante polacco ha smesso di segnare. L’ultima rete risale infatti al 7 ottobre contro il Parma, partita che rappresentò il capolinea della gestione Ballardini.

Eppure fin li il Pistolero aveva strabiliato tutti andando in gol ad ogni partita giocata per un totale di 13 gol in 8 partite, poker in Coppa Italia compreso, che lo rendono ancora l’attuale capocannoniere del campionato. Sarà che non si può segnare in tutte le partite, sarà che il calendario del Genoa è stato durissimo nelle ultime giornate, sarà stato anche il cambio di allenatore, ma il meccanismo si è inceppato.

Ciò nonostante, le voci sul suo futuro continuano a susseguirsi perché ovviamente le sue capacità realizzative non sono passate inosservate agli occhi delle big, soprattutto italiane, Juventus e Napoli in primis. Magari anche questo avrà distratto un po’ il numero 9 rossoblu, che siamo sicuri però ha una gran voglia di ritrovare il gol e festeggiare con la sua ormai tipica esultanza con le pistole incrociate.

E quale occasione migliore per farlo se non nella partita che i suoi tifosi aspettano con più ansia? A giudicare dai precedenti c’è da ben sperare per i fan del Grifone, visto che con la maglia del Genoa Piatek ha segnato a ogni esordio: quello assoluto in Coppa Italia, alla prima di campionato ed anche alla prima in trasferta.

Ecco allora che sul derby della Lanterna numero 117 gli occhi di molti osservatori e non solo saranno puntati proprio su Krzysztof Piatek. L’appuntamento è fissato: Genoa-Sampdoria, domani sera alle ore 20:30, stadio Luigi Ferraris in Marassi.