Atalanta-Juventus 1-3, le pagelle dei bianconeri: torna di moda l’HD

La Juventus esce vittoriosa dalla trasferta di Bergamo battendo una grandissima Atalanta per 3-1 grazie alle doppietta di Gonzalo Higuain ed alla rete di un sontuoso Paulo Dybala.

Higuain - Fonte immagine: sassuolocalcio.it
Higuain – Fonte immagine: sassuolocalcio.it

Ecco le pagelle dei bianconeri: 

Szczesny 6,5: il portiere polacco risulta decisivo in almeno un paio di occasioni mentre è fortunato sul calcio di rigore sparato sulla traversa da Barrow.

De Sciglio 6: nel primo tempo risulta tra i più positivi dei suoi, nella ripresa cala un pochino ma rimanendo sempre nell’ambito della sufficienza.

de Ligt 7: questa è stata probabilmente la sua miglior prestazione da quando è stato acquistato dalla Juventus, risulta fondamentale in almeno 4-5 azioni d’attacco avversarie.

Bonucci 6: qualche imprecisione di troppo da parte del capitano bianconero ma la prestazione rimane comunque discreta.

Cuadrado 5,5: soffre per tutto il match le giocate del Papu Gomez, salva parzialmente la sua prestazione trovando l’assist per il secondo goal di Gonzalo Higuain.

Bentancur 5,5: l’uruguaiano non sbaglia niente di particolare ma non trova mai nessuna giocata importante ed infatti lascia il campo prima dello scoccare dell’ora di gioco. (Douglas Costa 6)

Pjanic 6: primo tempo in sofferenza poi nella ripresa trova più spazi e la Juventus ne giova, manda all’aria la rarissima occasione di poter calciare due punizioni di fila.

Khedira 5: in campo è quello che soffre di più le giocate dei bergamaschi. In evidente difficoltà fisica, non dà più nemmeno il suo consueto apporto in fase offensiva con gli inserimenti. (Emre Can 6)

Bernardeschi 6: l’ex Fiorentina non stava giocando male ma si trova costretto a dover lasciare il campo dopo poco più di 20 minuti per un problema al costato. (Ramsey 5)

Dybala 7: partita mostruosa da parte del numero 10 della Juventus che dispensa giocate meravigliose per tutti i 90 minuti, la ciliegina sulla torta la mette con il goal segnato nei minuti di recupero.

Higuain 6,5: in questa giornata è lui il salvatore della patria. Non disputa una partita eccellente ma ha il merito di trovare l’1-2 che ribalta la partita e nei minuti finali sale in cattedra.

 

Alessandro Davani

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy