I flop 11 di Soccer Magazine – 20ª giornata: Pulgar combina guai, fantasma Joao Mario

Joao Mario – Fonte: inter.it

Nuovo appuntamento con ‘I flop 11 di Soccer Magazine’. Ecco quali sono stati quei giocatori che hanno vissuto una giornata da dimenticare in fretta in questo ventesimo turno di campionato.

Tra i pali si sistema Nicolas del Verona, non perfetto nell’uscita in occasione del gol del vantaggio di Koulibaly. In difesa i due terzini saranno Jacopo Sala e Filip Helander. Il laterale della Sampdoria ha commesso il fallo che gli è costato il rosso prima e da cui Coda ha fatto partire il tiro del 2-1. Quello del Bologna invece è andato in netta difficoltà contro l’attacco granata. Coppia di centrali formata da Bartosz Salamon della Spal e Nenad Tomovic del Chievo. Il primo è stato spazzato via dal tandem Immobile-Luis Alberto. Il secondo ha infilato il suo portiere Sorrentino con una sfortunata deviazione.

I tre in mezzo al campo saranno Joao Mario, Erick Pulgar e Maxime Gonalons. Il trequartista dell’Inter ha confermato il suo periodo negativo con una prestazione anonima contro la Fiorentina. Il centrocampista del Bologna è stata una vera e propria condanna per i suoi compagni: prima il rigore sbagliato sull’1-0 e poi la palla persa che ha generato il gol del 2-0 del Torino. Il regista della Roma ha grosse responsabilità nell’azione che ha portato Cornelius a battere Alisson.

Il tridente sarà composto da Cyril Thereau, Diego Falcinelli e Moise Kean. L’attaccante della Fiorentina ha sprecato una buona occasione per poi eclissarsi con il passare dei minuti. La punta del Sassuolo non si è praticamente mai visto nel match contro il Genoa. Il giovane del Verona è stato invece sovrastato dalla fisicità di Koulibaly.

Sulla panchina di questa flop 11 ci sarà Marco Giampaolo. Dopo un inizio di stagione strepitoso ora la sua Samp sta affrontando un periodo di difficoltà come certificato dalla sconfitta subita contro il Benevento in questo turno.