I flop 11 di Soccer Magazine – 36ª giornata: Murillo che disastro, Lombardi sbaglia porta

Jeison Murillo – Fonte: inter.it

Nuovo appuntamento con ‘I flop 11 di Soccer Magazine’. Ecco quali sono stati quei giocatori che hanno vissuto una giornata da dimenticare in fretta in questo trentaseiesimo turno di campionato.

Tra i pali spazio a Eugenio Lamanna del Genoa, passato da match winner settimana scorsa a responsabile della sconfitta di questa settimana con il clamoroso errore contro il Palermo. In difesa posto obbligatorio per Jeison Murillo, ancora una volta disastroso con l’errore che ha dato il via al gol del vantaggio del Sassuolo. Completano il reparto Carlao del Torino e Cesare Bovo del Pescara. Il primo ha vissuto una brutta domenica per colpa degli attaccanti del Napoli. Il secondo ha patito tremendamente Destro e compagni nel match del Dall’Ara.

A centrocampo fasce presidiate da Darko Lazovic e Cristiano Lombardi. L’esterno del Genoa dopo un brillante avvio di stagione sta inanellando una serie di prestazioni poco positive e così è stato anche contro il Palermo. Il giovane della Lazio è invece stato protagonista di un goffo autogol contro la Fiorentina. In mezzo al campo coppia formata da Juraj Kucka e Marcelo Brozovic. Il trattore del Milan ultimamente sembra essere a corto di benzina, così come dimostrato anche contro l’Atalanta. Il croato dell’Inter invece sta continuando ad essere la brutta copia del bel giocatore ammirato nella passata stagione.

In avanti tridente pesante formato da Mario Mandzukic, Mauricio Pinilla e Ilja Nestorovski. Il tuttofare della Juve a sto giro ha trovato un avversario ostico come Rudiger che è riuscito a inibirlo. La punta del Genoa ha avuto la chance dal primo minuto, ma non l’ha affatto sfruttata contro i rosanero. Dall’altra parte l’attaccante macedone non è che abbia fatto meglio, sbagliando anche un gol facile facile.

In panchina siederà Sinisa Mihajlovic. Il suo Torino è stato vittima della seconda manita stagionale per mano del Napoli, crollando ancora pesantemente sotto i colpi di Mertens e compagni.