Juventus-Milan 2-1, le pagelle dei bianconeri: ancora decisivo Kean

La Juventus ribalta la partita contro un convincente Milan passato momentaneamente in vantaggio con Piatek grazie alle reti di Paulo Dybala e del solito Moise Kean sempre più on fire. Ecco le pagelle dei bianconeri:

Dybala nella Juventus - Fonte immagine: sassuolocalcio.it
Dybala – Fonte immagine: sassuolocalcio.it

Szczesny 6: sul goal di Piatek non ha grosse responsabilità, nel resto della partita si fa trovare pronto anche nelle uscite fuori dall’area di rigore.

Alex Sandro 5,5: parte malissimo bucando un intervento nel primo minuto di gioco che porta il Milan ad una pericolosissima conclusione di testa con Piatek, poi nel corso della partita si riprende un po’. Ma rientra al centro delle polemiche col possibile rigore in favore del Milan, negato con dopo aver consultato il VAR.

Bonucci 5,5: concorso di colpe insieme al compagno di squadra Bentancur in occasione del goal rossonero ma poi si rifà effettuando il lancio che porta al rigore su Dybala.

Rugani 5: soffre tanto il confronto col centravanti polacco dei rossoneri e mina un po’ delle certezze che aveva dato nelle sue ultime partite.

Spinazzola 5,5: cerca qualche affondo ma si scontra spesso contro un buon Calabria. Rientrava da un piccolo infortunio e si è visto che non era al top. (Pjanic 6,5)

Bernardeschi 6,5: primo tempo un po’ sottotono ma nella seconda metà della ripresa si sposta dietro le punte e sale in cattedra, risultando il migliore in campo della Juventus.

Emre Can 6: il tedesco ex Livepool parte bene ma un problema alla caviglia lo costringe a lasciare il campo dopo appena 25 minuti di gioco. (Khedira 6)

Bentancur 5: prestazione pessima da parte dell’uruguaiano che ha grosse responsabilità in occasione del goal avversario. Comunque anche il resto della prestazione non convince.

De Sciglio 6: per la prima volta da avversario contro il Milan disputa una partita sufficiente anche in un ruolo che non è propriamente nelle sue corde. Con lui la Juventus ha una certezza di rendimento.

Mandzukic 5,5: il capitano croato appare un po’ troppo nervoso in diverse occasione e su una situazione offensiva del Milan rischia rigore ed espulsione per una stupida reazione nei confronti di Romagnoli.

Dybala 6: la buona notizia per la Juventus arriva dal ritorno al goal del fantasista argentino, anche in ottica dei quarti di finale di Champions League. (Kean 7: non si ferma più. Altro che “nuovo Balotelli”)

Alessandro Davani

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy