Juventus-Sampdoria 2-1, le pagelle dei bianconeri: Ronaldo per i 3 punti

Una buona Juventus batte una convincente Sampdoria con il risultato di 2-1 grazie alla doppietta di Cristiano Ronaldo, il momentaneo pareggio era stato segnato da Quagliarella.

Fotomontaggio di Cristiano Ronaldo con la maglia della Juventus
Fotomontaggio di Cristiano Ronaldo con la maglia della Juventus

Ecco le pagelle dei bianconeri:

Perin 6: gioca una buona partita ma solamente il VAR lo salva da una grave insufficienza dato che l’azione del goal (poi annullato) di Saponara era partita da un suo rinvio errato.

Alex Sandro 5,5: il terzino brasiliano parte fortissimo nella prima mezz’ora ma poi lentamente cala e sbaglia troppi appoggi per i suoi compagni, negli ultimi minuti si rivitalizza un po’ ma da lui ci si aspetta sempre di più.

Chiellini 6: il numero 3 bianconero gioca una partita molto ordinata e realizza qualche apertura interessante, non si distingue per i suoi soliti interventi esaltanti ma solamente perché non ce n’è stato bisogno.

Rugani 6,5: oggi è lui a completare la coppia difensiva della Juventus e sfrutta alla grande l’occasione concessagli da Allegri, una sola piccola distrazione che gli costa il cartellino giallo ma per il resto è stato autore di una prova veramente convincente.

De Sciglio 6,5: come ormai ci ha abituato è ormai tra i migliori dei suoi, anche quest’oggi una partita di grandissima sostanza da parte dell’ex Milan.

Matuidi 6,5: il francese anche oggi è protagonista di una partita molto fisica e concreta, non era al meglio e si è visto ma la sua presenza in campo è veramente fondamentale. (Douglas Costa s.v.)

Pjanic 6: il regista della Juventus dà le giuste geometrie alla squadra per larghi tratti della partita, soffre un po’ nei 20 minuti di dominio doriano nel finale del primo tempo.

Emre Can 6: l’ex centrocampista del Liverpool gioca una buona partita in fase di contenimento degli avversari, è pero sfortunato protagonista in occasione del rigore guadagnato dai blucerchiati.

Ronaldo 7,5: nelle ultime due partite si è preso letteralmente la Juventus sulle spalle, anche oggi decisivo con una doppietta che regala i 3 punti alla sua squadra. Inoltre ha sfiorato la tripletta con un missile terra-aria deviato da Audero sulla traversa.

Mandzukic 5,5: oggi il croato ha sofferto più del solito, si è visto poco dentro l’area. Va due volte vicino alla deviazione vincente ma in entrambe le occasioni arriva leggermente in ritardo all’appuntamento con il pallone. (Bernardeschi 6)

Dybala 6,5: la crescita dell’argentino nel nuovo ruolo ritagliatogli da Allegri è costante ed anche oggi ha messo in campo una prova assolutamente positiva, si vede anche in fase di ripiegamento difensivo in un paio di occasioni.

Alessandro Davani

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.